Se le Peonie non fanno fiori presta attenzione a questi fattori

I motivi per cui le nostre peonie non producono fiori potrebbero essere davvero tanti.

Tutto può dipendere dal tipo di cure che stiamo dando alla nostra pianta oppure da un fattore esterno, che è fuori dal nostro controllo ma al quale possiamo rimediare, individuandone l’entità.

Vediamo insieme come mai le nostre peonie non producono fiori e cosa possiamo fare per fare in modo di avere dei cespugli esplosivi.

Riceve abbastanza luce?

La fioritura della peonia richiede una grande quantità di luce per essere portata a termine.

Fai in modo che abbia almeno 6 ore di luce al giorno, diretta ma non violenta.

Ti aspetto nel nostro Gruppo Facebook dove puoi spiegarmi il TUO dubbio su fiori e piante... e non dimenticare di mettere una foto della tua pianta così capisco subito il problema! Ti Aspetto!

Un’esposizione ad est potrebbe andare più che bene, dalla quale possano godere di una luce brillante ma non cocente come quella delle ore centrali.

Hai usato un fertilizzante troppo azotato?

Nell’intento di veder fiorite le nostre peonie potremmo aver utilizzato un fertilizzante sbagliato.

Se il fertilizzante contiene una massiccia dose di azoto, questo elemento è il principale responsabile della cura delle parti verdi quindi avremo una pianta molto frondosa, che spende tutto solo per le foglie.

Non bisogna dare del concime in modo eccessivo ma assicurati di usare concimi con una buona dose di potassio.

Mantieni pulita la chioma

Siamo soliti lasciare i fiori appassiti sui nostri cespugli di peonia, magari per mancanza di tempo o per negligenza. Il problema potrebbe esser proprio questo.

Con delle cesoie ben disinfettate, quando i fiori della peonia iniziano ad avvizzire, tagliali. Pratica il taglio alla base di quel ramo, così che il cespuglio possa sembrare pulito e alleggerito da eventuali parti secche.

Lo scopo della fioritura è senz’altro la produzione del seme. In questo modo la pianta non sprecherà le sue energie per la produzione dei semi, ma le incanalerà per la produzione di nuovi boccioli.

Hai potato troppo presto la pianta?

Se hai effettuato una potatura precoce, prima che arrivi l’inverno, l’anno successivo potresti ritrovarti con peonie senza fiori.

Pota all’arrivo dell’inverno, alla base dei rami, lasciando solo qualche foglia così che il tuo cespuglio di peonie possa in primavera rinvigorirsi e rinnovarsi totalmente.

La pianta è ancora giovane

Se sei partito piantando dei semi, devi sapere che le peonie avranno bisogno di almeno cinque anni per fiorire.

La fioritura ci dice che la pianta è pronta per riprodursi e per produrre semi e se troppo giovane allora non è ancora il momento.

Spesso anche quelle che acquistiamo già fiorite sono troppo giovani, poiché hanno messo fiori solo perché imbottite di ormoni per la vendita.

Le tue peonie potrebbero essere infestate

L’attacco di parassiti potrebbe essere la causa di una mancata fioritura sulle tue peonie.

Controlla accuratamente il cespuglio e le foglie, principalmente la pagina inferiore della foglia. È lì che si rintanano i parassiti.

Se sotto attacco, non ha la forza di produrre anche fiori ma deve difendersi e resistere all’infestazione.

Individua il tipo di parassita: le peonie sono spesso oggetto di attacchi da parte di afidi o acari ed utilizza rimedi specifici per combatterli.

Giuseppe Iozzi
Nato a Napoli. Psicologo, col pollice verde. Ascolto i pazienti per professione, parlo alle piante per passione.