Perché la mia Alocasia ha le macchie sulle foglie?

L’alocasia è una pianta tropicale con belle foglie grandi e steli zebrati. Poiché è una pianta tropicale, l’alocasia cresce meglio in un ambiente umido.

Ma a volte capita che le foglie della tua pianta di Alocasia abbiano macchie marroni: qual è la causa e come fare per risolvere?

La causa più comune di macchie marroni sulle foglie di alocasia sono le malattie fungine e l’infestazione da parassiti.

Ma oltre a queste cause, anche aver innaffiato troppo, la bassa umidità e altri fattori possono essere la causa.

Scopriamo allora insieme perché la tua Alocasia ha le macchie marroni sulle foglie e come puoi risolvere!

Bassa umidità

La pianta di alocasia è una pianta tropicale, il che significa che cresce in un ambiente umido. Se l’ambiente è troppo secco, è più probabile che sviluppi macchie marroni.

Durante l’inverno, i livelli di umidità di solito diminuiscono perché l’aria fresca trattiene meno umidità rispetto all’aria calda.

Se in più hai sempre i termosifoni accesi, il problema sarà anche peggiore perché seccano molto l’aria.

La buona notizia è che il problema può essere risolto aumentando l’umidità intorno alla pianta.

Uno dei modi più efficaci per aumentare l’umidità è spruzzare le foglie della pianta con dell’acqua il più spesso possibile.

Ruggine

Questa è una malattia fungina che colpisce tutti i tipi di piante, comprese le alocasie. La ruggine è causata dalla mancanza di luce solare, dall’alta umidità e dal calore.

Il primo segno di ruggine sulle foglie di alocasia sono piccole macchie sull’alocasia che variano di colore, dal marrone ruggine e dal rosso all’arancio.

La ruggine sulle foglie di Alocasia può compromettere la salute della pianta. Inoltre, di solito peggiora con il tempo, il che significa che se non la tratti in tempo, si diffonderà ad altre parti della pianta, portando a una crescita lenta.

La ruggine cresce in condizioni di umidità. Pertanto, ti consiglio di evitare di innaffiare eccessivamente la pianta di Alocasia.

Assicurati che intorno alla pianta ci sia una buona circolazione dell’aria.

Quando noti che alcune foglie della pianta sono state colpite, potale o raccoglile immediatamente per evitare che la malattia si diffonda.

Troppa luce

L’alocasia potrebbe soffrire se la esponi alla luce solare per troppe ore.

Se la tua pianta di alocasia è esposta a troppa luce solare, potrebbe bruciarsi, portando alla comparsa di macchie marroni.

I segni che indicano che la tua pianta di Alocasia è esposta a troppa luce sono la presenza di foglie gialle e macchie marroni sulla punta delle foglie.

La soluzione a questo problema è spostare la pianta in un luogo dove c’è meno esposizione alla luce solare.

Puoi anche allontanare la pianta dalla luce solare diretta in modo che riceva solo luce indiretta che non è dannosa.

Muffa

La muffa sulla tua alocasia è una malattia fungina, causata da alti livelli di umidità.

La muffa può rallentare la crescita della tua pianta di alocasia e se l’infezione è abbastanza grave, la pianta potrebbe morire.

Esistono due tipi di muffa: l’oidio e la peronospora. L’oidio è il tipo di muffa più comune che attacca la pianta di alocasia.

Di solito compare come una macchia bianca sulle foglie, ma si trasforma in macchie marroni se la pianta non viene trattata in tempo.

Il modo migliore per evitare che l’oidio attacchi la tua pianta di alocasia è mantenere il terreno in condizioni ottimali. Ciò significa assicurarsi che il terreno non sia troppo secco o troppo umido.

Durante l’inverno, innaffia la pianta la mattina presto, per darle abbastanza tempo per asciugarsi prima che finisca la giornata e prima di innaffiare di nuovo.

Allo stesso modo, durante l’estate, innaffia la pianta per evitare che il terreno si secchi.

Attacco di parassiti

I parassiti causano anche macchie marroni sull’alocasia. Parassiti come le cocciniglie possono causare enormi danni alle foglie, lasciando macchie marroni su tutta la foglia.

Questo tipo di parassita è comune nelle piante d’appartamento e di solito distrugge tutto, dalle foglie e dai gambi alle radici.

Anche altri insetti come gli afidi di solito attaccano le foglie di alocasia causando macchie e arricciatura delle foglie.

Ti consiglio di controllare la tua pianta di Alocasia (soprattutto se noti macchie gialle) per vedere se c’è presenza dei parassiti.

Tratta le foglie con una miscela di sapone insetticida e acqua e ripeti se necessario.

Adriana Capasso
Adriana Capasso
Nata a Napoli e laureata in Lettere. Convinta che prendersi cura degli esseri viventi, imparando a conoscerli sia, alla fine, prendersi cura di se stessi. Parlo delle piante, ovviamente.