Sai cosa vuol dire se la Monstera non ha i tipici Buchi sulle Foglie?

Una monstera senza i proverbiali buchi sulle foglie è come se avesse perso la sua peculiarità.

Ma sapevi che la presenza dei buchi può essere un indicatore di un’esigenza particolare della pianta?

Potrebbe star comunicando che c’è qualcosa che non va e ti spiego di cosa potrebbe trattarsi e come intervenire.

La pianta è troppo giovane

Una monstera giovane purtroppo non è ancora in grado di regalare ciò che più riesce a sorprenderci delle sue foglie, i famosi buchi.

Questo non vuol dire che si tratti di una pianta di serie b rispetto alle altre sorelle con buchi, ma solo che per il momento è giovane e prima o poi li farà.

Solitamente occorrono almeno due anni prima che la pianta cominci a produrre foglie bucate, per questo non resta altro che aspettare e fornirle tutte le cure di cui ha bisogno.

Vuole più luce

La monstera prospera in un luogo in cui può godere di una luce solare indiretta, ma senz’altro brillante.

Sono sempre felice di aiutarti ad avere finalmente il "Pollice Verde". Se vuoi ricevere i miei consigli di giardinaggio direttamente sul tuo WhatsApp puoi aggiungermi e fare questa procedura. Oppure puoi entrare nel nostro Gruppo Facebook dove puoi spiegarmi il TUO dubbio su fiori e piante... e non dimenticare di mettere una foto della tua pianta così capisco subito il problema! Ti Aspetto!

D’altronde è quella stessa luce che la monstera riceve in natura, una luce filtrata dalla folta chioma degli arbusti e delle foglie che spesso le coprono.

Puoi tu stesso ricavare della luce indiretta mettendo la tua monstera su un davanzale e filtrando la luce applicando delle tendine ai vetri così che la pianta non sia danneggiata dalla luce diretta e cocente del sole.

La regola generale, tuttavia, è che la Monstera ha bisogno di luce solare intensa per un minimo di sei ore al giorno.

Le finestre rivolte a est si affacciano sulla direzione in cui sorge il sole; quindi, ricevono molta luce brillante ma delicata.

Si tratta della prima foglia di un nuovo stelo

A seguito della produzione di uno stelo nuovo dal quale far germogliare foglie, sappi che le prime foglioline di quello stelo immaturo saranno senza buchi.

Quindi ti ritroverai con foglie sia bucate che uniformi e questo non può far altro che rendere la pianta ancora più bella ed interessante.

Ciò non toglie che a seguito di alcuni mesi quello stesso stelo possa cominciare a produrre anche foglie bucate, con la luce giusta.

Non ha buchi e il colore è pallido

Se oltre a non fare foglie bucate, queste stesse assumono anche un colore pallido vuol dire che la pianta è in sofferenza e molto probabilmente soffre per uno stato del terriccio zuppo.

Potrebbe trattarsi di un principio di marciume e questo compromette la consistenza e lo stato delle foglie, percepibile dalla colorazione oltre che dall’assenza dei suoi buchi caratteristici.

Interrompi le innaffiature e tira fuori dal vaso l’apparato radicale. Controlla le radici e cerca di capire se sono annerite o marce. Pota quelle compromesse, cospargi l’apparato radicale di un fungicida e rinvasa con nuovo terriccio.

Giuseppe Iozzi
Nato a Napoli. Psicologo, col pollice verde. Ascolto i pazienti per professione, parlo alle piante per passione.