Se le tue belle Rose cominciano ad avere Foglie Gialle puoi intervenire così

Con le foglie gialle su tutto il cespuglio le nostre rose stanno cercando di comunicarci di certo uno stato di sofferenza.

È possibile intervenire in modo tempestivo se il problema viene identificato correttamente e salvare così le nostre belle rose.

Vediamo insieme quale potrebbe essere la causa di un ingiallimento fogliare sui nostri bei cespugli di rose e come intervenire.

Potrebbe aver bisogno di più luce

Se inizi a notare foglie gialle sulla tua pianta, una causa potrebbe essere la mancanza di un’esposizione adeguata.

Cos’è che non le consente di avere la luce di cui ha bisogno?

Ti aspetto nel nostro Gruppo Facebook dove puoi spiegarmi il TUO dubbio su fiori e piante... e non dimenticare di mettere una foto della tua pianta così capisco subito il problema! Ti Aspetto!

Se si tratta di alberi o arbusti vicini, devi potarli.  Valuta se è il caso di spostare la tua rosa in una zona maggiormente luminosa, magari una esposta ad est.

Se solo le foglie basali della tua rosa sono gialle forse il fogliame in alto è troppo denso e fa ombra sul resto della pianta.

Carenza di nutrienti

Se le foglie assumono una colorazione completamente gialla forse ti stanno comunicando che al terriccio manca un nutriente essenziale: l’azoto.

L’ingiallimento comincia con le foglie più vecchie per poi diffondersi a tutta la chioma.

Innanzitutto, è necessario constatare se il terriccio ha un pH tale da consentire alla pianta di assorbire i nutrienti che le occorrono.  Un pH lontano dal neutro potrebbe compromettere la capacità di assorbimento dei nutrienti.

Puoi modificare il pH del terriccio in molti modi semplici oppure fornire alla tua rosa una buona dose di azoto servendoti di concimi NPK appositi oppure fertilizzanti fai da te a base di fondi di caffè.

Carenza di ferro

Se il fogliame della tua rosa, in primis quello più giovane, sta diventando verde chiaro o giallo, ma le venature rimangono scure, si tratta di clorosi, una carenza di ferro.

È necessario regolare il pH del terreno. Le rose generalmente preferiscono un pH del terreno intorno a 6.0 a 6.5.

Se il terriccio ha un pH basico e quindi troppo alto, il ferro risulta poco disponibile per l’assorbimento.

Puoi abbassare il livello del pH: assicurati di utilizzare sempre acqua distillata o ammorbidita; l’acqua del rubinetto è calcarea e questo potrebbe innalzare il livello del pH.

Utilizza i fondi di caffè, spargendoli direttamente sul terriccio o mescolandoli ad esso. Oltre a fornire una grande quantità di azoto al terriccio, hanno la capacità di modificare la composizione chimica abbassando il pH.

È colpa di un parassita

La tua rosa potrebbe essere sotto attacco da parte di acari, parassiti succhiatori che nutrendosi dei succhi vegetali delle foglie ne causano l’ingiallimento e la caduta.

Ispezione la tua rosa in ogni sua parte e se vi sono ragnatele che la ricoprono allora agisci per debellare l’infestazione.

Passa un tovagliolo sulla pagina inferiore della foglia e poi osserva: se noti delle linee rosse sulla carta allora ci sono degli insetti in azione.

Puoi utilizzare Il sapone biologico,  un alleato ideale da utilizzare contro gli acari.

Sciogli circa 10 g di sapone di Marsiglia a scaglie in un litro d’acqua. Puoi scioglierlo a bagnomaria sul fuoco per fare prima.

Con uno spruzzino nebulizza la pianta a partire dai fiori, per poi passare a steli e foglie, ripetendo il trattamento almeno una volta a settimana.

Ripeti i trattamenti per un periodo di tempo lungo così da attaccare non solo gli insetti adulti ma anche quelli che nasceranno dalle uova depositate.

Conosci il virus mosaico?

Si tratta di un virus che fa sì che il fogliame diventi punteggiato o macchiato di giallo e verde.

Purtroppo, non esiste una cura scientificamente approvata che possa riuscire a curare la tua pianta, qualora sia affetta da questo virus.

Per questo motivo, in casi come questo, la prevenzione è davvero tutto per proteggere le nostre piante e i nostri giardini.

Hai usato del fertilizzante di recente?

Se hai di recente utilizzato del fertilizzante, forse questo potrebbe essere la causa dell’ingiallimento fogliare.

Alcuni tipi di fertilizzanti liquidi possono essere troppo aggressivi se non adeguatamente diluiti.

Puoi sia rinvasare le tue rose dando loro terriccio nuovo e pulito oppure aspettare che le innaffiature lavino il terriccio dai Sali in eccesso a seguito dell’utilizzo del fertilizzante.

Giuseppe Iozzi
Nato a Napoli. Psicologo, col pollice verde. Ascolto i pazienti per professione, parlo alle piante per passione.