Se hai i bulbi di Ciclamino da piantare in vaso segui questi step per non sbagliare

Piantare il ciclamino sia in vaso che in giardino è una mossa intelligente per via della fioritura invernale di questa pianta.

Quando la maggior parte delle piante nel tuo giardino o nelle fioriere del balcone sono prive di fiori in attesa della primavera, i fiori colorati del ciclamino aiutano a mantenere un po’ di colore anche nei mesi più freddi.

Ma se non vuoi procurarti direttamente la pianta già fiorita in vivaio, ma vuoi veder crescere i ciclamini a partire dai bulbi, allora avrai bisogno di una mini guida per sapere come approcciarti al procedimento.

Vediamo insieme come piantare i bulbi di ciclamino nel modo corretto!

Dove piantare i bulbi di ciclamino

Una volta che ti sei procurato i bulbi di ciclamino non resta che scegliere il posto giusto per piantarli.

Ti aspetto nel nostro Gruppo Facebook dove puoi spiegarmi il TUO dubbio su fiori e piante... e non dimenticare di mettere una foto della tua pianta così capisco subito il problema! Ti Aspetto!

Se scegli di piantarli in giardino devi sapere che sono perfetti per crescere in qualsiasi zona ombreggiata come vicini ad un arbusto o sotto l’ombra screziata di un albero o magari sotto le fronde di una felce in giardino.

I ciclamino non sono pignoli nemmeno sul tipo di terreno, purché non resti troppo umido durante l’anno, sempre meglio scegliere un terreno drenante.

Sono estremamente facili da coltivare e nel primo anno in cui li pianti dovrebbero iniziare a far spuntare delle belle foglie e fiori, dopodiché richiedono poche cure.

Ogni anno attraversano la fase di dormienza in estate e poi in autunno fioriranno di nuovo da soli e senza che tu debba fare nulla.

Ogni anno ritorneranno ciclicamente nella stagione fredda e faranno fiori, dunque ti consiglio di piantare i bulbi e aspettare che si stabiliscano.

Come capire il verso in cui piantarli

I bulbi o tuberi del ciclamino sono molto grandi e hanno una forma un po’ piatta.

Quando il tubero rotondo ha già dei piccoli germogli che crescono verso l’alto poiché quando arrivi in autunno potrebbero già iniziare a crescere, allora è semplice capire il verso del tubero.

Purtroppo, a volte non hanno alcun germoglio in crescita ed è meno ovvio in quel caso capire il verso in cui vanno piantati. I due lati del tubero comprendono il lato superiore da cui spuntano i germogli, il lato inferiore da cui spuntano le radici.

Dunque piantali con la parte inferiore rivolta verso il basso, di solito noterai delle radichette marroni.

A quale profondità piantare i bulbi

Ma a quale profondità vanno piantati i bulbi di ciclamino? Sia in vaso che in giardino fai in modo da coprire totalmente il tubero.

Pianta i bulbi di ciclamino a circa 4-5 centimetri di profondità con i germogli rivolti verso l’alto, i primi centimetri dei germogli possono essere coperti con uno strato leggero di terreno.

Quanto innaffiare dopo averli piantati?

Appena piantati, i tuberi di ciclamino hanno bisogno di una buona annaffiatura per tutto il primo autunno così li aiuti a stimolare le radici.

Tuttavia, se sono piantati in un terreno che trattiene a lungo l’umidità non annaffiare troppo perché non ne hanno bisogno; necessitano di più innaffiature solo se li hai piantati a fine estate o all’inizio dell’autunno quando fa ancora caldo e il terreno si asciuga molto velocemente.

Una volta che si sono stabiliti puoi lasciarli prosperare in autonomia, saranno una di quelle gemme nascoste che vedi in autunno e di cui ti dimentichi tutto il resto dell’anno.

Adriana Capasso
Nata a Napoli e laureata in Lettere. Convinta che prendersi cura degli esseri viventi, imparando a conoscerli sia, alla fine, prendersi cura di se stessi. Parlo delle piante, ovviamente.