Puoi aiutare la Gazania a Fiorire con questi 4 semplici consigli

La Gazania è una pianta fiorita molto robusta, questa pianta fiorirà per la maggior parte dell’anno e si riproduce rapidamente: l’aiuola sarà piena in pochissimo tempo.

I fiori della Gazania sono grandi e stravaganti. Di forma semplice, i petali sono allungati e sono disposti attorno a un disco centrale, quasi come una margherita.

Il disco centrale è solitamente di colore scuro creando l’illusione di un anello alla base dei petali dai colori vivaci.

Ma se ti stai chiedendo come puoi aiutare la pianta a fiorire ecco alcuni semplici consigli!

Fertilizza nel modo giusto

Le Gazania (Gazania rigens) producono fiori vivaci, simili a margherite, ma sono sorprendentemente facili da coltivare.

Ti aspetto nel nostro Gruppo Facebook dove puoi spiegarmi il TUO dubbio su fiori e piante... e non dimenticare di mettere una foto della tua pianta così capisco subito il problema! Ti Aspetto!

Date le condizioni in cui le gazanie crescono naturalmente, il fertilizzante dovrebbe essere applicato meno frequentemente rispetto ad altre piante fiorite.

Al momento della semina, se desideri dare una piccola spinta alle tue gazanie, miscela il terreno con una dose di fertilizzante a lenta cessione che sia bilanciato (per capirlo basta notare 3 cifre identiche sull’etichetta ad es. 10-10-10).

Le gazanie che sono state eccessivamente concimate produrranno più foglie e meno fiori.

In questo caso, riduci o interrompi la concimazione per consentire al terreno di tornare a uno stato più naturale. Nel tempo, le gazanie produrranno più fiori.

Offri alla Gazania la luce di cui ha bisogno

Pianta la Gazania in pieno sole per stimolare la fioritura. Forse non sai che l’apertura e la chiusura del fiore è il risultato diretto dell’intensità della luce.

Se piantata in una zona molto in ombra del giardino, la pianta non riceverà le ore di sole necessarie per reggere bene una fioritura ricca e duratura.

Meglio scegliere con attenzione all’inizio il posto giusto in cui posizionarla in balcone o in giardino, piuttosto che dover fare i conti con una pianta che non riesce a fiorire.

Terreno adatto

Sebbene le gazanie non richiedano fertilizzanti extra per prosperare, queste piante hanno bisogno di un terreno che drena bene.

Modifica i terreni troppo pesanti e densi con sabbia e materia organica per garantire un corretto drenaggio.

Se invece coltivi la gazania in vaso miscela degli elementi inerti al terriccio classico: usa perlite o vermiculite.

Pizzica i fiori per una fioritura prolungata

Se la tua gazania è già in fioritura e vorresti prolungare la durata dei fiori allora devi pizzicarli. Ma cosa significa?

Per pizzicare i fiori ti basterà individuare quelli che man mano stanno appassendo ed eliminarli con pollice ed indice, insomma un pizzico vero e proprio!

Eliminare man mano i fiori appassiti, significa ritardare la formazione dei semi e ciò contribuirà alla fioritura continua e prolungata.

Le giovani piantine possono essere pizzicate anche per incoraggiare la ramificazione laterale che si tradurrà in una pianta più folta e robusta.

Adriana Capasso
Nata a Napoli e laureata in Lettere. Convinta che prendersi cura degli esseri viventi, imparando a conoscerli sia, alla fine, prendersi cura di se stessi. Parlo delle piante, ovviamente.