Conosci la vera leggenda della Stella di Natale e il significato nascosto dei suoi fiori?

Nel mese di dicembre quasi non c’è casa senza questa meravigliosa pianta natalizia: la Stella di Natale.

Foglie verdi e brattee, spesso confuse con i fiori, di un caratteristico colore rosso o bianco/panna. La stella di Natale, il cui nome botanico è Euphorbia pulcherrima, è molto amata come pianta ornamentale per la sua bellezza.

In realtà, però, oltre all’aspetto estetico, nasconde una serie di segreti legati a tutte le leggende che sono nate sul suo conto e al significato dei suoi fiori.

Scopriamo insieme la leggenda più famosa legata a questa pianta e tutti i diversi significati.

La leggenda delle erbacce

La storia più celebre relativa a questa pianta ha origini messicane.

Secondo la leggenda, in un piccolo villaggio messicano, nel giorno della vigilia di Natale, le persone portavano omaggi floreali in chiesa.

Una bambina molto povera, però, non aveva i mezzi per comprare dei fiori e, dispiaciuta, si chiuse nella sua stanza a piangere. Mentre si disperava, una voce le disse:

Sono sempre felice di aiutarti ad avere finalmente il "Pollice Verde". Se vuoi ricevere i miei consigli di giardinaggio direttamente sul tuo WhatsApp puoi aggiungermi e fare questa procedura. Oppure puoi entrare nel nostro Gruppo Facebook dove puoi spiegarmi il TUO dubbio su fiori e piante... e non dimenticare di mettere una foto della tua pianta così capisco subito il problema! Ti Aspetto!

<<Incamminati verso la chiesa. Non preoccuparti dei fiori, porta solo quello che troverai in strada. Quello che conta non è l’opulenza, ma la sincerità>>.

Così, si incamminò verso la chiesa e raccolse tutte le erbacce che trovava ai margini del sentiero.

Una volta arrivata in chiesa, mise tutte le erbacce sull’altare. In un istante, queste si trasformarono in una pianta dalle foglie verdissime e i fiori rosso fuoco: era la stella di Natale.

Questa storia vuole sottolineare l’importanza dei gesti fatti col cuore e della bontà d’animo che supera ogni ricchezza materiale.

Significato dei fiori

Colori accesi o tenui: la stella di Natale può essere di colori diversi.

Le sue brattee (che sono quei petali che circondano il fiore vero e proprio) possono essere rosse, bianche o rosa.

N.B: a volte, troviamo in commercio stelle di Natale di un colore diverso, ma si tratta di una colorazione artificiale che potrebbe anche danneggiare lo stato di salute di questa meravigliosa pianta. Sceglietela bene quando la acquistate.

Inoltre, ricordate che per mantenere le brattee sane e rigogliose dovete prendervi cura della pianta nel modo giusto.

Brattee rosse

I fiori (o meglio le brattee) di colore rosso della stella di Natale, oltre a richiamare il tradizionale colore natalizio, hanno un significato più profondo.

Simboleggiano, infatti, la rinascita e i nuovi inizi. Inoltre, sono un simbolo di conforto e amore verso il prossimo.

L’ideale è regalare questa pianta a chi ha bisogno di uno stimolo per prendere coraggio e fare una scelta importante, ma anche semplicemente come buon augurio.

N.B: un segreto per brattee sempre rosse e mai sbiadite? Innaffiature corrette e mai eccessive.

Brattee bianche

Le brattee bianche, con tonalità che a volte vanno nel color panna, hanno invece un significato di purezza, bellezza e serenità.

La si regala a chi ha bisogno di un momento di pace o di fermarsi un momento ad ammirare le bellezze del mondo.

N.B: tenete le brattee e le foglie pulite per averle sempre splendenti.

Brattee rosa

Le brattee rosa simboleggiano la delicatezza, l’amore verso un genitore, un figlio o un parente.

Infatti, è la pianta che comunemente si regala ai parenti nel periodo di Natale e non solo.

Questo colore, però, è anche quello della maternità e, di conseguenza, della vita nuova.

Gianluca Grimaldi
Da sempre sono appassionato di fiori e piante, di giardinaggio e di tutto quello che è "verde". Credo che la parola "ecologia" sia sinonimo della parola "futuro".