Limone in vaso: come proteggerlo dall’inverno

Gli alberi di limone sono molto resistenti e possono sopportare un po’ di frescura.

Tuttavia, anche se il gelo non può uccidere un albero di limone sano e maturo, può sicuramente fare dei danni quando le temperature scendono sotto lo zero.

Ad eccezione della varietà Meyer (Citrus meyeri), che resiste a temperature molto basse, il limone è una pianta sensibile e poco resistente al freddo.

Ma con poco sforzo, puoi facilmente proteggere la tua pianta di limone per tutto l’inverno e proteggerlo dai danni del freddo.

Porta la tua pianta in casa

Uno dei metodi per proteggere la tua pianta di limone dal gelo dell’inverno è portarlo in casa durante i mesi più freddi.

Vediamo quali passaggi devi seguire per proteggere il tuo limone.

Fai abituare la pianta di limone

Se vuoi proteggere la tua pianta di limone dall’inverno, portandola in casa, devi sapere che dovresti abituarla gradualmente.

Per far adattare la pianta al cambio improvviso di temperatura (cioè dalla temperatura invernale esterna a quella di casa), prima di spostarlo all’interno per l’inverno, devi iniziare ad abituarla per circa un mese.

Un mese prima che arrivi il freddo, lascia la pianta al sole durante la mattina e spostala all’ombra nel pomeriggio per due settimane.

Dopo questo primo passaggio lascialo completamente in ombra per due settimane.

Innaffia la pianta con il tubo da giardino (se possibile) per rimuovere con il getto d’acqua eventuali parassiti invisibili prima di portarlo dentro per l’inverno.

Lascia che la pianta si asciughi e tratta l’albero di limone con un insetticida per eliminare eventuali insetti che potresti non aver eliminato prima.

Gli afidi sono comuni parassiti degli agrumi che è meglio eliminare prima di portare la tua pianta in casa.

Cura della pianta di limone in casa

Sposta l’albero di limone nella stanza più fresca della tua casa, possibilmente luminosa. Fornisci più luce solare naturale possibile.

Il tuo albero di limone crescerà al meglio con almeno otto ore di luce al giorno.

Metti un sottovaso con argilla espansa e un po’ d’acqua sotto il vaso dell’albero di limone per dare alla pianta l’umidità in più di cui ha bisogno all’interno, dove l’aria è molto più secca.

In casa innaffia il tuo albero di limone quanto basta per evitare che il terreno si asciughi completamente.

Nutri le foglie con un concime liquido bilanciato diluito in acqua (controlla sempre l’etichetta) una volta al mese per tutto l’inverno.

Pulisci le foglie una volta a settimana con un panno morbido e umido. Questo previene anche le infestazioni di parassiti.

Usa delle cesoie pulite per eliminare rami morti o danneggiati dopo l’ultimo periodo di gelo nella tua zona.

Proteggi la pianta di limone all’aperto

Un altro metodo per proteggere la pianta di limone consiste nel lasciarla all’esterno in balcone, ma dandole le cure necessarie per resistere al freddo.

Vediamo come fare passo passo.

Preparare la pianta all’inverno

Se vuoi lasciare in balcone la tua pianta di limone devi prepararla qualche tempo prima all’inverno.

Raccogli i frutti maturi dal tuo albero di limone prima che arrivi il gelo. Le temperature troppo basse in genere rovinano la maggior parte degli agrumi.

Innaffia i limoni all’aperto durante l’inverno per proteggere le radici dai danni. Il terreno umido si congela ma non danneggerà le radici.

Un albero sano è meglio preparato ad affrontare condizioni di freddo rispetto ad una pianta secca o che non viene innaffiata correttamente.

Puoi dare ai giovani alberi di limone circa due dita d’acqua una volta a settimana da novembre a febbraio, ovviamente in assenza di pioggia.

Dai del concime per agrumi (o un qualsiasi concime bilanciato) all’albero di limone se le foglie più vecchie iniziano a scolorirsi.

Non concimare la pianta finché le foglie rimangono di un verde medio brillante.

Come proteggere il limone dal freddo

Una volta che hai preparato per l’inverno la tua pianta con le giuste cure, devi iniziare a proteggerla meglio quando arriva il freddo gelido.

Avvolgi il tronco dell’albero di limone in diversi strati di cartone per isolarlo dal gelo. Chiudi il cartone con del nastro adesivo e lascialo in posizione fino all’ultima gelata nella tua zona.

Un’alternativa al cartone è un telo di tessuto-non tessuto con cui puoi proteggere anche la chioma della pianta, facendo attenzione che non tocchi le foglie.

Puoi anche creare una piccola serretta, chiudendo la tua pianta in una di quelle coperture trasparenti e impermeabili comprese di zip, così la tua pianta sarà all’esterno, ma sarà completamente protetta da piogge e gelo.

Fai attenzione agli afidi che possono attaccare le foglie del tuo albero di limone durante l’inverno.

Eliminali con un getto d’acqua forte dal tubo da giardino. Tratta l’albero con sapone insetticida se necessario.

Non tagliare subito le foglie o i rami danneggiati dal freddo ma pianifica la potatura all’inizio della primavera, non appena vedi che ci sono delle nuove crescite.

Adriana Capasso
Adriana Capasso
Nata a Napoli e laureata in Lettere. Convinta che prendersi cura degli esseri viventi, imparando a conoscerli sia, alla fine, prendersi cura di se stessi. Parlo delle piante, ovviamente.