Usa una foglia e un sacchetto di plastica e otterrai una nuova Peperomia

La Peperomia è un’ottima pianta per principianti o semplicemente per chi sta iniziando ora a coltivare piante.

È una pianta che possiamo definire quasi succulenta poiché ha foglie cerose e carnose e necessita di innaffiature poco frequenti per evitare il rischio di marciume.

Ma se ti va potrai sperimentare anche la moltiplicazione: con una sola foglia potrai provare ad ottenere una nuova piantina.

Vediamo insieme come ottenere una nuova Peperomia con un sacchetto di plastica!

Preleva la talea

Prima di iniziare bisogna precisare che non sempre questo metodo funziona, ma se hai una peperomia rigogliosa e ricavare due o tre foglie non compromette la salute della pianta, allora vale la pena provare.

Sono sempre felice di aiutarti ad avere finalmente il "Pollice Verde". Se vuoi ricevere i miei consigli di giardinaggio direttamente sul tuo WhatsApp puoi aggiungermi e fare questa procedura. Oppure puoi entrare nel nostro Gruppo Facebook dove puoi spiegarmi il TUO dubbio su fiori e piante... e non dimenticare di mettere una foto della tua pianta così capisco subito il problema! Ti Aspetto!

Prendi due o tre talee di foglia o quante ne vuoi base a quanti tentativi vuoi fare.

Dovrai staccare la foglia con tutto il gambo perché è importante per la crescita di nuove radici.

Prepara il vaso

Una volta che hai ottenuto le talee potrai preparare il vaso con il terreno. Puoi decidere di fare un unico vaso in cui mettere in un primo momento tutte le talee di peperomia.

Considera però che non tutte radicheranno quindi sarà inutile usare un vasetto per ogni talea di foglia.

Se non vuoi usare vaso e terriccio potrai scegliere anche di mettere i gambi delle talee in acqua per farli radicare.

Inserisci le talee

Una volta che hai preparato il vaso con il terriccio potrai inserire le foglie: infila il gambo nel terreno e compatta in modo da renderlo stabile.

Alcuni moltiplicano la peperomia mettendo le singole foglie tagliate a metà nel terreno ma è più difficile farle radicare, anche in questo caso ti consiglio una sola cosa: provaci, non si sa mai!

A questo punto vaporizza con uno spruzzino il terreno per inumidire il substrato e stimolare la nuova radicazione.

Usa una busta

Tutti abbiamo i classici sacchetti ermetici per alimenti in casa, procurati uno di questi sacchetti trasparenti: ti servirà a formare una mini serra per le tue talee di peperomia.

La busta trasparente garantirà un ambiente umido che serve a garantire la crescita di nuove radici.

Possibilmente, tieni il vaso in un posto luminoso e caldo, può stare fuori solo se le temperature sono miti.

Fai arieggiare ogni 2-3 giorni e vaporizza in modo da mantenere umido il terreno.

Dopo circa un mese dovresti ottenere nuove radici e dunque nuove piantine, a quel punto potrai spostarle ognuna nel suo vaso singolo.

Adriana Capasso
Nata a Napoli e laureata in Lettere. Convinta che prendersi cura degli esseri viventi, imparando a conoscerli sia, alla fine, prendersi cura di se stessi. Parlo delle piante, ovviamente.