Perché il tuo Anthurium ha le foglie gialle?

Le piante di Anthurium hanno un fogliame bellissimo e producono fiori luminosi. Quando le foglie di Anthurium iniziano a diventare gialle, sai di avere un problema.

Il cambiamento di colore delle foglie di Anthurium è comune, specialmente quando le piante vengono coltivate in vaso. Imparare a capire qual è la causa ti aiuterà a risolvere il problema.

Questo articolo ti aiuterà a capire perché il tuo Anthurium ha le foglie gialle e ti aiuterà a creare l’ambiente ideale per la tua pianta.

Scopriamolo insieme!

Cause dell’ingiallimento

La maggior parte delle piante di Anthurium sono originarie delle regioni tropicali, dove generalmente crescono su alberi e rami, piuttosto che crescere direttamente nel terreno.

Poi sono diventati per noi una pianta da coltivare in casa per via delle sue belle foglie verdi lucide e delle sue brattee rosse.

Se mantenute in condizioni perfette, queste piante da interno possono avere un bell’aspetto per anni.

Quando le foglie del tuo Anthurium iniziano a ingiallire, questo ingiallimento può avere un impatto sulla bellezza di questa splendida pianta da interno.

Imparare a capire il problema e porre rimedio alle cause più comuni di ingiallimento può aiutarti a recuperare le foglie verdi che desideri.

Annaffiatura sbagliata

La causa più comune dell’ingiallimento delle foglie di Anthurium è un’annaffiatura sbagliata.

Le piante di Anthurium richiedono un terreno poco umido per rimanere in salute. Il terreno deve rimanere umido ma non zuppo. Ciò richiede un’attenta annaffiatura.

Dare troppa acqua al tuo Anthurium comporterà poca aerazione del terreno, che può portare al marciume radicale e ad un assorbimento sbagliato dell’acqua.

Lo stress che questo provoca alla tua pianta causerà rapidamente le foglie gialle o marroni e fiori e brattee appassiti.

Considera che, a differenza di molte piante da interno, il terreno dell’Anthurium non dovrebbe mai seccarsi.

Dovrai essere equilibrato quando innaffi il tuo Anthurium, in modo che il terreno rimanga leggermente umido, ma non inzuppato, e dovresti evitare l’acqua stagnante, che può causare marciume radicale.

Annaffiare correttamente le piante d’appartamento è un’abilità che richiede un po’ di pratica.

Livelli di umidità impropri

Le piante di Anthurium sono originarie delle regioni tropicali e preferiscono alti livelli di umidità.

I livelli di umidità in casa spesso non sono ideali per una pianta tropicale. Se noti che le foglie della tua pianta stanno diventando gialle, ma sei sicuro di aver annaffiato con cura la tua pianta, il problema potrebbe essere la bassa umidità.

Questo problema si aggrava in inverno quando accendiamo il riscaldamento, in questo modo l’aria in casa diventa molto secca.

Se riesci a spostare la tua pianta di Anthurium in un ambiente umido, come un bagno o la cucina, questo può aiutarti a risolvere il problema.

In alternativa, ci sono molti modi per aumentare i livelli di umidità per il tuo Anthurium e anche per tutte le altre piante da interno.

Problema di concime

Sebbene l’Anthurium non abbia bisogno di molto concime, a volte ne richiede un minimo per crescere più sano.

Se non hai mai fertilizzato il tuo Anthurium, inizia ad applicare un concime idrosolubile una volta al mese.

Applica il concime diluito nell’acqua dell’annaffiatura. Questo perché le piante da interno in genere hanno bisogno di meno fertilizzante rispetto alle piante che crescono all’esterno.

Gli Anthurium hanno solo bisogno di nutrienti sufficienti per far crescere foglie e fiori sani.

Troppo concime può causare danni, provocando un accumulo tossico di alcuni nutrienti e impedendo alla pianta di assorbirne altri.

Se pensi di aver applicato più fertilizzante di quanto suggerito sopra, interrompi la concimazione, sciacqua bene il terreno con abbondante acqua e lascia la pianta per alcuni mesi senza nutrirla.

Scarsa qualità del suolo

Il terreno che non drena correttamente si traduce in radici che non hanno modo di crescere correttamente perché circola poca aria nel terreno.

Un terreno poco drenante predispone la tua pianta al marciume radicale, che farà diventare gialle le foglie del tuo Anthurium.

Se pensi che il tuo Anthurium possa aver bisogno di essere rinvasato in un terreno più appropriato, rinvasa senza pensarci troppo.

Usa un terreno drenante con uguale quantità di torba, corteccia e perlite: è l’ideale per la maggior parte delle piante.

Ciò fornirà un terreno ben drenante, leggermente acido, con un contenuto di nutrienti giusto per mantenere il tuo Anthurium felice e sano.

Adriana Capasso
Adriana Capasso
Nata a Napoli e laureata in Lettere. Convinta che prendersi cura degli esseri viventi, imparando a conoscerli sia, alla fine, prendersi cura di se stessi. Parlo delle piante, ovviamente.