Se il Limone secca i suoi bei Frutti il motivo potrebbe non essere solo il Caldo

Un limone senza i suoi bei frutti dal colore sgargiante e dalla polpa succosa non dà soddisfazione come una pianta rigogliosa.

I limoni che seccano prima del tempo o addirittura prima di giungere a maturazione possono avere numerose cause.

Potrebbe dipendere sia dalle cure che stiamo dando al limone, sbagliando inconsapevolmente, sia da qualche malattia che ha colpito la pianta.

Vediamo insieme come mai il limone secca tutti i frutti prima del tempo.

Non hai innaffiato in modo adeguato

Affinché il tuo limone abbia frutti rigogliosi, uno dei fattori più importanti per la coltivazione riguarda le innaffiature.

Ti aspetto nel nostro Gruppo Facebook dove puoi spiegarmi il TUO dubbio su fiori e piante... e non dimenticare di mettere una foto della tua pianta così capisco subito il problema! Ti Aspetto!

In pratica, se la pianta non riceve la quantità d’acqua sufficiente tende a seccare i suoi bei frutti, ancor prima di portare il frutto a maturazione. 

La mancanza di irrigazione può dare frutti dalla polpa raggrinzita e asciutta.

La maggior parte degli agrumi, limoni compresi, sono di origine asiatica, abituati all’alternanza di un clima secco e uno umido. Le irrigazioni sono fondamentali quando si coltivano i limoni, soprattutto nelle stagioni più calde.

Se le giornate sono calde e torride, non lasciare il tuo limone a secco per troppi giorni, soprattutto se si tratta di una pianta giovane. Assicurati di innaffiarla almeno una volta a settimana se la tieni in piena terra.

Puoi anche incrementare le innaffiature se coltivata in vaso, visto quanto in questo caso il terriccio tende ad asciugare molto più rapidamente. Ricorda di innaffiarlo sempre durante le ore più fresche della giornata.

Da quanto i frutti sono sulla pianta?

Potresti aver lasciato i limoni sulla pianta per troppo tempo, solo per uno scopo ornamentale, per godere della bellezza della pianta sul tuo terrazzo.

Questo potrebbe aver compromesso la qualità dei tuoi frutti che cominciano a seccare, soprattutto quando il clima è caldo e torrido.

Erroneamente si crede che maggiore sia il tempo in cui il limone resta attaccato alla pianta e migliore sarà la qualità e la grandezza del frutto. Questo non è esatto.

Se lasciamo i frutti sull’albero per troppi mesi questi cominceranno ad asciugarsi poiché la pianta stessa, per sopravvivere ai mesi caldi o ad un clima secco o allo stress ambientale dovuto al freddo riassorbe i liquidi lì dove può.

Hai mai potato la tua pianta di limone?

Se non hai mai potato adeguatamente il tuo limone, questo ha fatto in modo che non vi sia stata una produzione di vegetazione nuova.

Di conseguenza non vi sono nuove fibre vegetali adatte a  nutrire i limoni adeguatamente, che in breve tempo seccano.

La chioma va svecchiata ed è fondamentale che a seguito della maturazione dei frutti tu li colga e che attui una potatura adeguata.

Che tipo di fertilizzante hai usato?

Faremmo di tutto pur di vedere il nostro limone pieno di frutti dal colore luminoso e belli succosi, anche utilizzare in modo inappropriato fertilizzanti aggressivi, nel periodo meno opportuno.

Se il limone ha un apparato radicale danneggiato, bruciato da un fertilizzante liquido, per sopravvivere deve concentrare tutte le sue energie su questo problema.

Quindi, non porta a maturazione i suoi frutti ma li lascia seccare e cadere perché deve conservare le sue energie per sopravvivere al danno.

Durante la produzione dei frutti utilizza concimi fai da te. Sarebbe meglio in questa fase preferire concimi che abbiano un buon apporto di potassio e fosforo.

In questo caso può fare proprio al caso tuo un concime liquido fai da te a base di bucce di banana.

Giuseppe Iozzi
Nato a Napoli. Psicologo, col pollice verde. Ascolto i pazienti per professione, parlo alle piante per passione.