6+1 piante che amano il caldo e la luce diretta

Periodo particolarmente torrido? Alcune piante possono risentirne.

In realtà, però, esistono alcuni piante da fiore che amano il caldo e, proprio con le alte temperatura, danno il meglio di sé.

Si tratta di piante molto diverse tra loro, ma che in comune hanno un’alta capacità di resistenza.

In associazione al calore, alcuni amano anche la luce diretta del sole.

Ma vediamo insieme, nello specifico, quali sono queste piante e quali sono le loro caratteristiche principali.

Amaranto

Sacro sia per gli antichi greci che per i romani, l’amaranto è una bellissima pianta dai fiori, generalmente, rosso scuro.

Se il clima è molto caldo, non temete. Questa pianta, infatti, ama le alte temperature e la luce diretta del sole.

Se volete piantarla a terra, infatti, dovete scegliere un posto particolarmente soleggiato. Attenti, però, a tenere la pianta al riparo dal vento: folate troppo violente, infatti, possono danneggiarne i rami sottili.

Girasole

Il fiore per antonomasia! Il girasole è un fiore che sboccia tra luglio e settembre.

A favorire la fioritura è proprio il calore, mentre il freddo può uccidere la pianta.

Inoltre, il sole diretto è ottimo per questa pianta celebre proprio perché la corolla è normalmente rivolta verso la fonte di luce.

Se decidete di piantare questa pianta, optate per un terreno ricco di sostanze nutritive e con componenti argillose.

Salvia farinacea

Conosciuta anche come salvia blu, per il colore delle sue infiorescenze, la salvia farinacea è una pianta originaria dell’America centro-meridionale.

Pur essendo abbastanza resistente al freddo, questa pianta ama il calore: è proprio con le alte temperature che fiorisce e si sviluppa in altezza.

Inoltre, questa pianta ama la luce diretta per almeno 4-5 ore al giorno.

Le innaffiature devono essere sporadiche. Un trucchetto è quello di innaffiare solo quando il terriccio diventa secco.

Rudbeckia irta

In inglese è conosciuta come Black eyed Susan, con riferimento alla somiglianza con un occhio nero circondato da petali colorati.

La Rudbeckia irta prende il nome dai botanici che la scoprirono. Si tratta di una pianta dai bellissimi fiori giallo-arancioni.

Ama il calore e la luce del sole. Poiché, però, teme il vento, è importante metterla in un luogo riparato.

In inverno, normalmente non va innaffiata o va innaffiata molto raramente. Nei mesi estivi, bisogna innaffiare quando il terriccio risulta asciutto.

Angelonia

Una pianta i cui fiori sembrano piccole orchidee. L’angelonia è una pianta le cui infiorescenze, a spiga, hanno colore bianco, viola o blu.

Ama il caldo e il sole, mentre entra in sofferenza se le temperature sono troppo basse. Sotto i 5 °C tende ad appassire.

Questa pianta, inoltre, ha bisogno di molte sostanze nutritive per crescere al meglio: concimatela almeno una volta al mese con fertilizzanti a base di azoto, fosforo e potassio.

Coreopsis

Pianta dai fiori simili a margherite gialle, la coreopsis è una pianta caratterizzata da lunghe fioriture.

Ama le alte temperature e il sole diretto. L’ombra, invece, sfavorisce la fioritura e può aumentare il rischio di malattie come l’oidio.

Di solito, nei mesi freddi, tende a seccare, per poi tornare rigogliosa a partire dalla primavera.

Cosmos bipinnatus

Pianta abbastanza alta dai bellissimi fiori che possono essere di colori diversi, il cosmos bipinnatus ama il sole: proprio grazie al sole, infatti, ha abbondanti e lunghe fioriture.

Originario dell’America Centrale, non sopporta il freddo, il vento e le intemperie.

Inoltre, molto importante è collocarla nel giusto terreno, con un pH compreso tra 6 e 8.5.

Gianluca Grimaldi
Da sempre sono appassionato di fiori e piante, di giardinaggio e di tutto quello che è "verde". Credo che la parola "ecologia" sia sinonimo della parola "futuro".