6 Tipi di Begonia più belli e le loro caratteristiche

Le begonie sono tra le piante da fioriera più popolari, coltivate in casa e all’esterno. Queste adorabili piante vengono coltivate sia per le loro foglie che per le loro fioriture, a seconda del tipo di begonia.

In alcune aree del mondo, la begonia wax è spesso la pianta da aiuola più popolare, mentre i collezionisti di piante meno comuni fanno di tutto per dare la caccia alle varietà più belle di begonie per via del loro fogliame unico.

Il genere Begonia comprende più di mille specie e diverse migliaia di ibridi. Le begonie infatti, si incrociano facilmente e il genere include dalle piante da paesaggio più resistenti fino agli esemplari delicati.

Fortunatamente, tuttavia, possiamo dividere le numerosissime varietà di begonia in 6 gruppi più comuni. Scopriamole insieme!

Begonia tipo canna

Le begonie tipo canna sono un gruppo di cultivar di Begonia. Il loro nome deriva dai loro steli robusti simili a bambù.

Sono sempre felice di aiutarti ad avere finalmente il "Pollice Verde". Se vuoi ricevere i miei consigli di giardinaggio direttamente sul tuo WhatsApp puoi aggiungermi e fare questa procedura. Oppure puoi entrare nel nostro Gruppo Facebook dove puoi spiegarmi il TUO dubbio su fiori e piante... e non dimenticare di mettere una foto della tua pianta così capisco subito il problema! Ti Aspetto!

Sono apprezzati sia per le loro fioriture che per il loro fogliame.

Le begonie più conosciute di questo tipo sono le begonie angel wing che sono ottenute dall’incrocio di due varietà di begonia presenti in natura: Begonia aconitifolia e Begonia coccinea.

Questi ibridi generalmente presentano grappoli di fiori pendenti che compaiono durante tutto l’anno.

Begonia ad arbusto

Le begonie ad arbusto crescono in grandi gruppi da più steli.

Queste piante hanno dimensioni variabili: possono essere piante piccole o enormi da lasciare a bocca aperta.

Questo tipo di begonia però, non è comune come le begonie dagli steli di canna.

Begonia rizomatosa

Le begonie rizomatose crescono da spessi rizomi sotto terra.

Questi tipi di begonie sono popolari per le loro foglie dalle bellissime forme e colori, che possono raggiungere grandi dimensioni nelle giuste condizioni.

Questo tipo di begonia include alcune delle begonie coltivate come piante d’appartamento più comunemente coltivate.

Begonia semperflorens

La begonia semperflorens è la tipologia di begonia da fioriera più popolare, si tratta delle cosiddette begonie di cera a causa dell’aspetto ceroso delle loro foglie.

Nelle zone temperate, vengono coltivate come annuali, ma sono arbusti perenni nelle zone più calde.

Le begonia semperflorens, se coltivate nelle giuste condizioni, fanno spuntare fiori rosa, bianchi e rossi, in fiori singoli o doppi.

Sebbene siano più comunemente coltivate ​​all’aperto, anche questa varietà può essere coltivata ​​​​in casa.

Begonia tuberosa

Le begonie tuberose vengono coltivate principalmente per i loro fiori, che spesso sono degni di nota.

Hanno un breve periodo dormiente in autunno e in inverno. In termini di struttura della pianta, le begonie tuberose includono piante dalla crescita eretta.

Begonia pendente

Le begonie pendenti (begonia pendula) sono ottime per la coltivazione in vasi sospesi.

Presentano una crescita pendente con bellissime esposizioni di fiori, a volte sono garantiti per tutto l’anno.

La maggior parte delle begonie pendenti hanno foglie verde brillante.

Begonia rex

La begonia rex è un tipo di begonie rizomatose, ma meritano una menzione speciale per le loro foglie vistose e uniche.

Le begonie rex offrono una gamma davvero sorprendente di forme e colori delle foglie, inclusi verdi, rossi, viola, argento, bianchi e molti altri.

Questi tipi di begonie hanno fiori insignificanti, ma le foglie compensano perfettamente la mancanza di fioriture interessanti.

Adriana Capasso
Nata a Napoli e laureata in Lettere. Convinta che prendersi cura degli esseri viventi, imparando a conoscerli sia, alla fine, prendersi cura di se stessi. Parlo delle piante, ovviamente.