Eliotropio: come curare la pianta dal profumo di vaniglia

L’eliotropio è una pianta da esterno e proprio all’esterno viene coltivato come annuale in gran parte delle zone miti.

Possono, tuttavia, essere portati in casa e coltivati come piante d’appartamento, dove i loro fiori viola forniscono un tocco di colore estivo e i loro fiori profumati ricordano la vaniglia.

Negli ultimi anni, poiché la pianta ha guadagnato popolarità, gli allevatori hanno introdotto nuove varietà con fiori di colore diverso, ma l’eliotropio viola rimane la pianta standard.

Scopriamo insieme come curare l’eliotropio, la pianta dal profumo di vaniglia!

Attenzione: tutte le parti della pianta sono velenose per l’uomo e gli animali se ingerite. Quindi tienila lontana da bambini e animali domestici.

Caratteristiche

Troverai qui elencate le caratteristiche dell’eliotropio, a partire dalle varietà più comuni e più conosciute, fino alle informazioni sulla fioritura.

Varietà

La pianta di base è l’Heliotropum arborescens.

Questa pianta è stata incrociata con altre specie del suo genere di appartenza per creare piante con crescita più piccola o più grande, o con diversi colori di fiori.

Ma in genere la troverai semplicemente etichettata come Eliotropio.

Scegli la varietà in base al colore del fiore e all’abitudine di crescita. L’eliotropio è coltivato per un profumo più forte e una crescita più vigorosa.

Esposizione

L’eliotropio preferisce il pieno sole per fiorire al meglio.

Le piante prive di luce fioriranno meno vigorosamente e si allungheranno rispetto alla loro normale abitudine di crescita compatta e arbustiva.

Fioritura

Oggi, i fiori di eliotropio sono disponibili in più sfumature di colori, ma il più resistente e profumato è ancora il tradizionale fiore viola intenso.

Hanno una fioritura piuttosto lunga poiché iniziano a fiorire in estate e offrono la loro fragrante fioritura fino al primo gelo.

Coltivazione e cura

Vediamo insieme di quali cure ha bisogno l’eliotropio per crescere sano e forte, a partire dal terreno di cui ha bisogno fino alle informazioni sulla potatura.

Terreno

Per una crescita migliore e più sana, usa un terriccio a drenaggio rapido con abbondante materiale organico.

Un terreno poco drenante infatti favorisce l’accumulo e il ristagno d’acqua e potrebbe causare marciume delle radici.

Quando innaffiare

L’eliotropio necessita di una riserva d’acqua costante, ma non va bene lasciare il terreno troppo zuppo per troppo tempo.

Non lasciare neanche che le piante si secchino durante la stagione di crescita.

Durante l’inverno, dai alla pianta quanta più umidità ambientale possibile: le piante mantenute in un ambiente troppo secco soffriranno.

Concime

Per quanto riguarda il concime, fertilizza il tuo eliotropio con un fertilizzante liquido debole.

Usalo diluito nell’acqua di annaffiatura per tutta la stagione di crescita.

Potatura

Come molte piante da fiore, l’eliotropio apprezza la rimozione dei fiori morti e secchi per incoraggiare una migliore fioritura.

Se hai preso la pianta in vivaio all’inizio della stagione, puoi anche incoraggiare una crescita più folta e più siti di fioritura potando delicatamente la giovane pianta quando arrivi a casa.

Moltiplicazione

L’eliotropio viene comunemente coltivato come pianta da aiuola, che è probabilmente il modo migliore per iniziare.

Tuttavia, puoi moltiplicare l’eliotropio ​​da seme, ma richiede che il terreno sia già caldo come conseguenza delle temperature miti.

Pianta i semi in primavera per ottenere risultati migliori.

Puoi moltiplicare questa pianta anche prendendo delle talee da una pianta madre e metterle in un terreno adatto alle piantine giovani.

È meglio prendere le talee in primavera, quando sta emergendo una nuova crescita e inizia la stagione estiva.

Malattie e parassiti

Quando ti prendi cura della tua pianta di eliotropio e segui i suggerimenti per la crescita, la tua pianta sarà abbastanza resistente a parassiti e malattie.

Tuttavia, ci sono alcuni parassiti e malattie che possono sopraffare rapidamente anche piante sane, quindi devi essere vigile nel prenderti cura della tua pianta.

Gli acari di ragno sono un problema comune per gli eliotropi coltivati in casa.

Se la tua pianta ha un’infestazione da acari, puoi spruzzare un sapone insetticida per eliminarli.

Gli agenti patogeni fungini faranno avvizzire le foglie della pianta che diventeranno marroni.

Il fungo è una minaccia costante in condizioni calde e umide. Tuttavia, un’infezione fungina può essere facilmente trattata con un fungicida quando viene diagnosticata nelle prime fasi.

Significato

Heliotropium è una parola greca, con “helios” che significa “sole” e “tropos” da trepo che significa “volgo, trasferisco”.

Il nome greco deriva dalla caratteristica della pianta di girare le sue foglie verso il sole.

Conosciuto anche come eliotropio da giardino, questo fiore a grappolo ha anche un significato speciale.

L’eliotropio rappresenta l’amore eterno o è il simbolo di qualcuno che è profondamente devoto ad una persona cara.

Adriana Capasso
Adriana Capasso
Nata a Napoli e laureata in Lettere. Convinta che prendersi cura degli esseri viventi, imparando a conoscerli sia, alla fine, prendersi cura di se stessi. Parlo delle piante, ovviamente.