Cosa ti sta dicendo la tua Orchidea se le foglie crescono verso l’alto

L’orchidea è un libro aperto e per fortuna cerca di mostrare sempre i segni della sua sofferenza.

Il trucco sta nell’osservare in modo costante e con attenzione la pianta per risolvere l’eventuale problema prima che sia troppo tardi.

Fiori, foglie e radici: tutte e tre le parti di un’orchidea phalaenopsis comunicano con te e ti fanno capire che forse c’è bisogno di un cambiamento della coltivazione o delle condizioni che stai offrendo.

Allora vediamo subito cosa ti sta dicendo la tua orchidea se le foglie crescono verso l’alto!

Richiedono più luce

Il motivo più comune per cui le foglie della tua phalaenopsis risultano tendenti verso l’alto è la richiesta di luce.

Sono sempre felice di aiutarti ad avere finalmente il "Pollice Verde". Se vuoi ricevere i miei consigli di giardinaggio direttamente sul tuo WhatsApp puoi aggiungermi e fare questa procedura. Oppure puoi entrare nel nostro Gruppo Facebook dove puoi spiegarmi il TUO dubbio su fiori e piante... e non dimenticare di mettere una foto della tua pianta così capisco subito il problema! Ti Aspetto!

Molto spesso l’orchidea viene posizionata in un luogo della stanza che magari credi luminoso ma in realtà non lo è abbastanza.

Le foglie grandi e cerose delle phalaenopsis hanno il compito di raccogliere la luce solare e di fotosintetizzare trasformando il tutto in energia per la pianta.

Se ricevono poca luce o se l’orchidea viene spostata spesso o addirittura ruotata, le foglie si arricciano in varie direzioni come reazione.

Per cui scegli un davanzale vicino una finestra e assicurati che le foglie siano raggiunte dalla luce del sole nel modo corretto e fai in modo che la postazione sia definitiva.

Sta cercando stabilità

Le phalaenopsis sono orchidee epifite, il che significa che in natura crescono legando le loro radici agli alberi per ottenere stabilità.

Con la coltivazione in vaso, le radici sono legate al substrato di corteccia e man mano che crescono nuove foglie, anche il fusto tende a crescere verso l’alto.

Dunque, diventa tutto molto pesante da reggere, per di più non essendo ancorate ad un albero che darebbe certo più stabilità, allora per evitare che il peso del fusto e delle foglie sbilanci la pianta, le foglie stesse per reggersi in equilibrio crescono verso l’alto.

Quello che puoi fare è rinvasare l’orchidea in un vaso più grande inserendo della corteccia nuova e facendo in modo che le radici siano stabili nel vaso.

Controlla altri fattori di stress

I due motivi di cui ti ho parlato sono quelli più comuni che spiegherebbero il comportamento delle foglie che crescono verso l’alto.

Tuttavia, se analizzando la situazione della tua orchidea noti che il problema non rientra in quelli già descritti allora dovrai capire quali sono gli altri fattori di stress per la pianta.

Analizza le radici, se sono nere o risultano sane; osserva la posizione in cui coltivi l’orchidea, se è vicina a fonti di calore o a spifferi freddi; richiama alla mente la frequenza di innaffiature che offri alla pianta e la qualità dell’acqua che usi di solito.

Ognuno di questi fattori potrebbe influenzare la salute della tua phalaenopsis.

Adriana Capasso
Nata a Napoli e laureata in Lettere. Convinta che prendersi cura degli esseri viventi, imparando a conoscerli sia, alla fine, prendersi cura di se stessi. Parlo delle piante, ovviamente.