Perché dovresti sempre regalare un piccolo ALBERO DI GIADA

Ci sono piante che hanno una luce particolare, dovuta non solo alla loro bellezza ma al significato che esse racchiudono: una di queste è l’Albero di Giada, il cui nome botanico è Crassula Ovata.

Questa pianta grassa è famosa per le sue foglie rotonde e spesse, simili a piccole monete, dal colore verde intenso. Di solito, la si trova di ogni dimensione: ci sono piantine molto piccole e altre di dimensioni medio-grandi.

Ma vediamo insieme perché regalare questa pianta è sempre una buona idea!

Per la sua resistenza

Sicuramente il motivo principale è che il destinatario del regalo non deve necessariamente essere un pollice verde.

L’albero di giada, infatti, è estremamente resistente. In estate ha bisogno di essere innaffiata al massimo due volte alla settimana, mentre nei mesi invernali può stare a lungo senza nemmeno una goccia d’acqua.

Ti aspetto nel nostro Gruppo Facebook dove puoi spiegarmi il TUO dubbio su fiori e piante... e non dimenticare di mettere una foto della tua pianta così capisco subito il problema! Ti Aspetto!

Inoltre, si adatta ad ogni tipo di esposizione solare: che sia luce diretta o mezz’ombra, l’albero di giada crescerà rigoglioso.

Puoi tenerla in casa o all’esterno

Un altro vantaggio dell’albero di giada è che questa pianta può essere tenuta davvero dove vuoi o dove vuole chi la riceverà in dono!

Che sia posizionata all’interno, in casa, o all’esterno, riesce a resistere alle diverse condizioni ambientali.

Attenzione: pur essendo resistente a tutte le condizioni ambientali, anche l’albero di giada, come tutte le piante, ha delle preferenze. In generale, bisogna comunque dire che questa pianta ama il caldo ed è preferibile, ma non obbligatorio, tenerla in casa nei mesi freddi (soprattutto quando è di piccole dimensioni) o comunque in luogo dove la temperatura è adatta, e all’esterno nei mesi più caldi.

Per il suo significato

Non solo bella, ma anche ricca di significato e circondata da leggende: l’albero di giada è una fonte inesauribile di storie.

Secondo la tradizione cinese, infatti, questa pianta porta fortuna a chi la riceve, soprattutto in ambito economico.

Non a caso, viene di norma regalata a chi avvia una nuova attività commerciale, chi inizia un nuovo lavoro o semplicemente come augurio per il nuovo anno. Inoltre, uno dei luoghi più indicati dove tenere questa piantina è proprio la scrivania del proprio ufficio.

Inoltre, l’albero di giada è anche una pianta che porta in sé il significato della resistenza, della tenacia e dell’amicizia.

Puoi moltiplicarla all’infinito

Uno dei vantaggi di questa pianta è che si dice possa essere moltiplicata all’infinito!

In effetti, l’albero di giada è molto facile da riprodurre. Basta ricavare una talea, tagliando uno dei suoi gambi, utilizzando sempre cesoie pulite nel modo corretto.

Dopo aver fatto “seccare” il taglio per un paio di giorni, intingilo in un prodotto radicate o in un po’ di cannella in polvere, sostanza che può aiutare il rimarginarsi del taglio e lo sviluppo di nuove radici.

Poi, interralo in un nuovo vasetto e… il gioco è fatto! Ben presto, infatti, la talea svilupperà nuove radici, diventando una vera e propria nuova piantina.

Chi la riceve in dono, quindi, può divertirsi a moltiplicare riempiendo il proprio balcone di questa pianta!

Per la sua economicità

Un motivo non da poco: l’albero di giada è in genere una pianta molto economica, soprattutto se la si compra quando è ancora di piccole dimensioni.

Inoltre, come abbiamo visto, può essere anche moltiplicata dalla pianta che già avete a casa.

Gianluca Grimaldi
Da sempre sono appassionato di fiori e piante, di giardinaggio e di tutto quello che è "verde". Credo che la parola "ecologia" sia sinonimo della parola "futuro".