Per imparare a riconoscere di che Varietà di Pothos si tratta segui questa Guida sulle foglie variegate

Ogni pothos è bello a suo modo soprattutto perché nelle sue molte varietà le foglie hanno delle caratteristiche peculiari, delle macchie spettacolari che compongono variegature affascinanti.

Ciascuno ha caratteristiche genetiche che lo rendono tenace e privo di pretese ma è in grado di differenziarsi per specifiche richieste che è utile conoscere quando si vuole coltivarlo.

Se vuoi distinguere le varietà più belle di pothos le une dalle altre è molto semplice: basta osservare le foglie e te le descrivo.

Pothos Gold

Le sue splendide macchie dorate che compongono la variegatura sulle foglie gli danno il nome di pothos gold, appunto “d’oro”.

Gli sprazzi dorati hanno contorni ben definiti rispetto al resto della foglia di un verde smeraldo dalla lucentezza proverbiale.

Ti aspetto nel nostro Gruppo Facebook dove puoi spiegarmi il TUO dubbio su fiori e piante... e non dimenticare di mettere una foto della tua pianta così capisco subito il problema! Ti Aspetto!

Il pothos gold è senz’altro il pothos per eccellenzala varietà più comune nelle nostre case e anche tra le più resistenti e tenaci in termini di temperatura e luce.

Marble Queen

Foglie dalla variegatura marmorizzata con spruzzi di colore che si irradiano su tutta la superficie della foglia e che ne ravvivano l’intera chioma.

Si tratta del pothos Murble Queen: immagina una tela di un pittore astrattista offrendo a chi la guarda la magia dell’interpretazione. Questo è ciò che regala la sfumatura presente sulla follia di questo pothos.

Pothos neon

Il classico color evidenziatore, di un verde abbagliate, uniforme con foglie dalla forma leggermente allungata. Si tratta del bellissimo Pothos Neon il cui nome dà perfettamente l’idea della rara bellezza delle foglie dal colore brillante.

È di certo tra le varietà che non hanno paragoni ed è inconfondibile tra le molte varietà presenti in natura.

Vite d’argento

Foglie a forma di cuore dalla superficie vellutata di un colore verde scuro arricchito da spruzzi di color argento.

Si tratta dello Scindapsus Pictus Argyraeus, tra le più eleganti varietà di pothos presenti in natura. Le foglie vellutate alla luce del sole sembrano brillare davvero, soprattutto le macchie argentate che rifrangono la luce e splendono come se fossero vere e proprie applicazioni in argento.

Pothos N’ Joy

Tra i più vivaci presenti in natura, il pothos N’joy presenta una variegatura ben definita. Ci sono porzioni della foglia in verde ed altre di un bianco latte.

Molte foglie spesso nascono divise letteralmente a metà. La sua particolare conformazione dal colore bianco è dovuta a porzioni di foglie che non presentano clorofilla, il tipico pigmento che dà il classico colore verde alla foglia.

Le sue foglie hanno inoltre la caratteristica di non mostrarsi completamente distese, ma ondulate sulla superficie, mostrandosi al tatto carnose come fossero crassulae.

Pothos Perla

Il suo nome è Jade and Pearl, conosciuta come Pothos Giada o Pothos Perla proprio per la variegatura delle sue foglie.

Foglie dal colore perlato con accenni di variegatura verde chiaro rendono la chioma di questo pothos particolarmente elegante.

Viene spesso confusa con la Marble Queen poiché la differenza per la colorazione di alcune foglie a volte è impercettibile.

Giuseppe Iozzi
Nato a Napoli. Psicologo, col pollice verde. Ascolto i pazienti per professione, parlo alle piante per passione.