Quali piante fioriscono a maggio

Primavera inoltrata, ma non ancora estate: maggio è, per antonomasia, il mese dei fiori.

Si tratta di un periodo ibrido e la cui temperatura, molto spesso, cambia molto nell’arco di una sola giornata.

Eppure, è proprio in questo mese che molte piante danno le loro fioriture più belle, riempiendosi di colori e inondando il nostro giardino di profumi.

Ma quali piante fioriscono a maggio?

Scopriamolo insieme in modo da decorare il nostro balcone, il nostro terrazzo o il nostro giardino con i giusti fiori.

Peonia

Fioriture brevi ma intense. Si tratta della peonia che inizia a fiorire a maggio ma solo fino a metà giugno.

Le peonia è molto adatta alla coltivazione a terra: potete quindi piantarla nel vostro giardino (preferibilmente in autunno) scegliendo un posto luminoso ma che non sia non alla luce diretta per più di 4 ore al giorno.

N.B: a fiorire a maggio è la peonia erbacea. Altre varietà possono fiorire anche prima.

Iris

Una bulbosa, il cui periodo di fioritura cambia a seconda delle varietà: è l’iris.

Nella maggior parte dei casi, l’iris fiorisce a maggio e la fioritura si protrae fino a settembre, anche se ci sono anche varietà a fioritura invernale.

Il fiore, che può essere di vari colori, è caratterizzato da tre petali interni e tre petali esterni. Per favorire la fioritura, innaffiate regolarmente la pianta senza però esagerare.

Geranio

La classica pianta da poter coltivare in vaso sul balcone. Si tratta del geranio che, nella sua varietà più diffusa, fiorisce proprio nel mese di maggio.

La fioritura si protrae per tutti i mesi caldi. Tenete questa piantina in un luogo soleggiato ed evitate che subisca attacchi di parassiti: questi, infatti, possono infestare il geranio diminuendo l’intensità delle fioriture.

Glicine

Fiori a grappolo che scendono verso il basso creando un bellissimo effetto: è il glicine.

Questa pianta, adatta ad essere coltivata in giardino, fiorisce due volte.

La prima fioritura si ha proprio nel mese di maggio e dura circa un mese.

La seconda si ha solitamente nel mese di agosto ed è molto meno abbondante della prima.

Potete coltivarlo sia a terra che in vaso: non ha bisogno di molte cure. Attenzione però alle innaffiature: in estate devono essere molto frequenti, mentre nei mesi freddi devono essere più rade.

Rosa

Il fiore considerato la regina di maggio: si tratta della rosa.

Chi non vorrebbe avere una bellissima piantina di rose in giardino o sul balcone, magari in bellissimi vasi?

Potete coltivare questa pianta con facilità e avere meravigliose fioriture nel mese di maggio.

Ricordate solo di tenerle in un luogo soleggiate. Le rose, infatti, hanno bisogno di almeno 5 ore di luce diretta al giorno per poter fiorire.

Lillà

Pianta che si distingue in diverse specie arbustive, il lillà dona bellissime fioriture.

Il periodo in cui fiorisce è maggio, anche se, in caso di temperature elevate, può cominciare a fiorire già ad aprile.

Di solito questa pianta viene coltivata in siepe, ma può essere anche coltivata in vaso.

Ama la mezz’ombra e non sopporta la luce diretta del sole troppo a lungo.

N.B: innaffiate solo quando tastando il terreno, questo vi sembra asciutto.

Azalea

Anche per l’azalea il periodo di fioritura dipende dalla specie e dalla varietà.

Mentre la japonica inizia a fiorire a marzo, le altre tendono a fiorire a maggio.

Un segreto per prolungare la fioritura è quello di innaffiarla per immersione, senza bagnare le foglie o i fiori.

Tenetela, poi, al riparo dal vento e concimatela con concimi o fertilizzanti specifici.

Magnolia

Una pianta arbustiva che tende a crescere molto in altezza: si tratta della magnolia.

Di norma fiorisce alla fine dell’inverno, ma la sua varietà susan fiorisce tra aprile e maggio con bellissimi fiori bianco-rosa.

Ha bisogno di pochissime cure: per concimarla, in autunno, spargete sul terreno dello stallatico sfarinato.

Gianluca Grimaldi
Da sempre sono appassionato di fiori e piante, di giardinaggio e di tutto quello che è "verde". Credo che la parola "ecologia" sia sinonimo della parola "futuro".