Se trovi la Stella di Natale afflosciata ti spiego da cosa dipende

Se ti stai chiedendo come mai la tua stella di Natale abbia foglie e steli afflosciati le cause possono essere molto di verse tra loro ma anche altrettanto comuni.

Potrebbe trattarsi di motivazioni molto semplici per le quali intervenire in modo tempestivo e senza alcun margine di errore.

Vediamo insieme di che tipo di problema soffre la stella di Natale se la ritrovi afflosciata e in sofferenza ancor prima del tempo.

La temperatura è troppo bassa

Solo perché si tratta di una pianta che fiorisce in inverno, questo non vuol dire che sia una pianta che ami il freddo.

In realtà la stella di Natale apprezza le temperature miti delle nostre case ed è proprio una tipica pianta d’appartamento poiché proprio in inverno le temperature pungenti potrebbero indurre in sofferenza la pianta facendo abbassare tutte le sue foglie.

Ti aspetto nel nostro Gruppo Facebook dove puoi spiegarmi il TUO dubbio su fiori e piante... e non dimenticare di mettere una foto della tua pianta così capisco subito il problema! Ti Aspetto!

Per questo motivo, in inverno, andrebbero spostate all’interno e non sono propriamente adatte per essere tenute in balcone, nonostante ci capiti spesso di vederle in giro, fuori da negozi o per le strade, utilizzate anche per decorare gli ambienti esterni.

La tieni vicino ad un termosifone

Devi tener presente che dovrai assolutamente evitare di posizionarla vicino a fonti di calore come termosifoni, stufe, condizionatori o caminetti.

Le nostre case in inverno sono nettamente più calde visto l’uso e l’abuso che ognuno di noi fa dei riscaldamenti.

Nei pressi di condizionatori termosifoni l’aria è particolarmente secca e calda. Un ambiente troppo secco potrebbe danneggiare la tua pianta, rendendole difficile la respirazione. Potrai vederne i danni sin da subito sul suo fogliame che si rivelerà cadente o macchiato.

Ha bisogno di acqua

Non sfugge a nessuno l’esigenza di acqua della pianta quando le foglie sono afflosciate e questo potrebbe riguardare la frequenza delle innaffiature.

Abbiamo aspettato troppo tra un’innaffiatura e l’altra a tal punto da far seccare il terriccio e quindi le foglie si abbassano.

Questo accade anche in inverno, soprattutto se l’ambiente che ospita la Stella di Natale è particolarmente secco.

Ti basterà bagnare abbondantemente il terriccio affinché le foglie riacquistino vigore e tono in poche ore.

Terriccio di scarsa qualità o esaurito

Compriamo la stella di Natale spesso dove capita, anche nei supermercati e le principali miscele di terriccio in commercio hanno una grande quantità di torba, un materiale organico che una volta deteriorato e particolarmente asciutto diventa idrorepellente, cioè non assorbe più acqua.

Quindi quando innaffiamo l’acqua non impregna il terriccio ma scorre solo lungo il bordo del vaso.

Puoi utilizzare il metodo dell’immersione per far in modo che tutto il terriccio possa inumidirsi e riprendere la sua capacità ritentiva e spugnosa, se è di buona qualità.

Se il terriccio è ormai esaurito va cambiato e la pianta va rinvasata con del nuovo terriccio che possa trattenere la giusta umidità per le radici.

Giuseppe Iozzi
Nato a Napoli. Psicologo, col pollice verde. Ascolto i pazienti per professione, parlo alle piante per passione.