Cosa c’è che non va nella mia Monstera?

La monstera ha delle foglie molto singolari e spesso la scegliamo per dare un tocco in più alle nostre case.

Però può capitare che le foglie cerchino di comunicare che c’è qualcosa che non va e il tuo compito è capire cosa.

Può servire un po’ di pratica per imparare a “leggere” i segni che manda la tua monstera, quindi può tornarti utile una guida rapida ai problemi comuni che possono colpire la tua pianta.

Scopriamo insieme cosa c’è che non va nella tua Monstera!

Perché le foglie non hanno buchi?

Le foglie di Monstera potrebbero non avere i famosi “buchi” se sono troppo giovani o se la pianta non riceve abbastanza luce.

Quando pensi alla monstera, probabilmente pensi proprio ai caratteristici buchi delle foglie che le rendono particolari. Quindi può essere davvero frustrante se le tue foglie crescono senza buchi.

Di solito ci sono due motivi per cui questo avviene. Innanzitutto, la tua pianta potrebbe essere troppo giovane.

Le foglie di Monstera deliciosa in genere non presentano buchi fino a quando non hanno 2 o 3 anni, quindi se hai una pianta giovane, sii paziente. Continua a prenderti cura della tua pianta e sarai ricompensato.

L’altro motivo è che la tua pianta potrebbe non ricevere abbastanza luce.

Se la tua pianta non produce buchi (tecnicamente “fenestrazioni“), spostala in un’area con luce solare intensa e indiretta.

Ingiallimento delle foglie

Un altro modo con cui la tua Monstera ti comunica che c’è qualcosa che non va è attraverso l’ingiallimento delle foglie.

Le foglie gialle di Monstera possono indicare che sta ricevendo troppa acqua o che non riceve abbastanza nutrienti.

Le foglie gialle, in realtà, possono significare molte cose diverse. Assicurati che la tua pianta riceva molta luce solare indiretta in modo che anche il terreno possa asciugarsi bene.

Assicurati che i primi centimetri di terreno siano asciutti prima di annaffiare.

La tua monstera potrebbe anche aver bisogno di sostanze nutritive, quindi è un buon momento per aggiungere un concime liquido alla tua pianta.

Macchie marrone scuro

Se la tua pianta di Monstera sta soffrendo, potrebbe avere macchie marrone scuro sulle foglie: indicano che la pianta riceve troppa acqua.

Se noti macchie marrone scuro sulle foglie della tua monstera, ciò potrebbe indicare che le radici della tua pianta stanno marcendo perché il terreno è rimasto zuppo per troppo tempo.

Rimuovi con attenzione la pianta dal vaso e, usando cesoie da potatura pulite, taglia le radici marroni o mollicce.

Elimina il più possibile il vecchio terreno zuppo d’acqua e rinvasa in un vaso pulito con terreno fresco e asciutto.

Assicurati che la pianta riceva abbastanza luce solare e che sia innaffiata nel modo giusto, mentre la pianta si riprende. Puoi anche eliminare le foglie molto danneggiate.

Per prevenire il marciume delle radici, assicurati che il terreno sia asciutto prima di annaffiare.

Macchie marroni con bordi secchi

Se la tua monstera ha macchie marrone chiaro e bordi secchi sulle fogliequesto indica che la pianta ha bisogno di più acqua.

Se il terreno è molto asciutto, innaffia bene, anche un po’ più del solito.

Inoltre, assicurati che le foglie della tua pianta non siano esposte alla luce solare diretta perché potrebbe bruciare le foglie!

Se noti che la luce del sole colpisce direttamente le tue foglie, sposta la pianta dove sarà più al riparo dai raggi diretti.

Foglie che cadono

Una monstera che fa cadere le foglie può comunicare che ha bisogno di più acqua o più luce.

Ma le foglie cadenti sono un altro di quei segni che potrebbero significare cose diverse.

Per capire che problema ha controlla il terreno. Se il terreno sembra asciutto, probabilmente la tua pianta ha bisogno di acqua.

Se invece è umido, dai alla tua pianta la possibilità di asciugarsi prima di annaffiarla di nuovo e assicurati che riceva molta luce solare indiretta in modo che possa effettivamente asciugarsi.

Se noti che il terreno rimane umido per molto tempo, considera il rinvaso in un vaso con un drenaggio migliore e un terreno più leggero.

Se il terreno sembra a posto e l’annaffiatura non sembra essere il problema, la monstera potrebbe volere più luce.

Impara a capire la tua pianta

Imparare a leggere la tua pianta può richiedere un po’ di pratica, quindi sii paziente. Sei tu l’esperto di ciò di cui la tua pianta ha bisogno. Se noti un problema, inizia facendo alcune cose:

  • Controlla il terreno: se è molto umido o molto secco regola la quantità di acqua
  • Quanta luce riceve la pianta? Dovrebbe essere luminosa ma indiretta
  • Quando è stata l’ultima volta che hai concimato? Se non sei sicuro o se è stato molto tempo fa, la tua pianta potrebbe essere denutrita. Soprattutto se è primavera o estate quando la tua pianta vuole crescere
  • Controlla se ci sono i parassiti

Se tutte queste cose sono a posto, avrai una pianta sana.

Adriana Capasso
Nata a Napoli e laureata in Lettere. Convinta che prendersi cura degli esseri viventi, imparando a conoscerli sia, alla fine, prendersi cura di se stessi. Parlo delle piante, ovviamente.