Come stimolare i fiori dell’Ibisco in primavera seguendo queste 4 semplici regole

Le piante di ibisco hanno fiori meravigliosi che possono rendere spettacolare qualsiasi giardino.

I fiori sono luminosi, colorati e grandi. Oltre ai fiori, le piante di ibisco hanno anche uno splendido fogliame. Le loro foglie sono lucide, forti e creano un grande contrasto con i fiori con il loro colore verde scuro e profondo.

Se desideri coltivare una pianta di ibisco, è importante sapere come far produrre numerosi e ricchi fiori. Questo è il modo migliore per rendere il tuo giardino esotico e vivace.

Se desideri che il tuo ibisco produca più fiori, ci sono alcuni suggerimenti importanti da seguire. Scopriamoli insieme!

Fornisci la luce giusta

L’ibisco è conosciuto come una pianta amante del sole.

Sono sempre felice di aiutarti ad avere finalmente il "Pollice Verde". Se vuoi ricevere i miei consigli di giardinaggio direttamente sul tuo WhatsApp puoi aggiungermi e fare questa procedura. Oppure puoi entrare nel nostro Gruppo Facebook dove puoi spiegarmi il TUO dubbio su fiori e piante... e non dimenticare di mettere una foto della tua pianta così capisco subito il problema! Ti Aspetto!

Tuttavia, non prospera in luoghi troppo caldi e con luce diretta. Se vivi in ​​una zona calda, è meglio posizionare il tuo ibisco in una zona con sole parziale.

Nei climi meno caldi, d’altra parte, assicurati di posizionare o piantare il tuo ibisco da qualche parte in pieno sole. Questo è importante per far prosperare il tuo ibisco e produrre fiori rigogliosi.

Rispetta le innaffiature

È importante fornire al tuo ibisco tutta l’acqua di cui ha bisogno.

In effetti, l’unico modo per far fiorire il tuo ibisco è dargli abbastanza acqua. In alcuni casi, a seconda del calore e dell’umidità, potresti persino aver bisogno di annaffiare la pianta ogni giorno.

In alcune condizioni estremamente secche, potrebbe essere necessaria l’irrigazione due volte al giorno. Ricorda, queste sono piante tropicali, quindi non lasciarle seccare.

D’altra parte, assicurati di non innaffiare eccessivamente. Le piante di ibisco non amano essere fradicie.

È quindi importante fornire un drenaggio adeguato per il tuo ibisco. Il modo migliore per procedere è mantenere il terreno umido ma non troppo bagnato.

Nel caso in cui noti che il tuo ibisco sta lasciando cadere le foglie o se noti foglie gialle sulla parte superiore della pianta, è un chiaro segno che il tuo ibisco non riceve abbastanza acqua.

Se invece al centro della pianta compaiono le foglie gialle, è segno che stai annaffiando troppo. Assicurati di regolare il tuo regime di irrigazione per dare al tuo ibisco quantità adeguate di acqua. Questo è l’unico modo per farlo prosperare e produrre fiori meravigliosi.

Non sottovalutare il fertilizzante

Un’altra cosa che devi considerare è il fertilizzante.

Il più delle volte, quando acquisti il ​​tuo ibisco, sarà già piantato in un terreno miscelato con un fertilizzante a lenta cessione.

In questo caso, non devi preoccuparti della concimazione iniziale. Se questo è il caso, non avrai bisogno di fertilizzare il tuo ibisco nei primi mesi.

Dopo questo periodo, tuttavia, assicurati di applicare concimazioni regolari per far prosperare la tua pianta.

Assicurati di nutrire il tuo ibisco con un fertilizzante liquido per piante fiorite a settimane alterne. Questo è l’unico modo per dare alla tua pianta tutti i nutrienti di cui ha bisogno e per farle produrre fioriture sane.

Dimensione giusta del vaso

Se desideri coltivare il tuo ibisco in un vaso, è importante sapere quanto grande dovrebbe essere il vaso.

Se vuoi che la tua pianta produca fiori in modo coerente, è meglio non metterla in un vaso troppo profondo.

Un vaso enorme e profondo crea un buon ambiente per la crescita della tua pianta tuttavia, fa sì che la pianta concentri tutta la sua energia sulla produzione di radici e non sulla fioritura.

Di conseguenza, la pianta avrà meno fiori.

La misura più adatta è un vaso più largo di qualche cm rispetto al vaso del vivaio, ma non troppo profondo. In questo modo renderai forte il tuo ibisco e gli farai produrre più fiori.

Adriana Capasso
Nata a Napoli e laureata in Lettere. Convinta che prendersi cura degli esseri viventi, imparando a conoscerli sia, alla fine, prendersi cura di se stessi. Parlo delle piante, ovviamente.