Perché la mia Begonia maculata ha le foglie marroni?

Le begonie sono famose per il loro fogliame unico. Ma questa bellezza ha un costo: può essere difficile mantenere quelle foglie in perfetto stato e ci sono molti problemi che possono far sì che le foglie di begonia diventino marroni.

La mancanza di acqua e l’eccessiva luce solare diretta sono le cause più comuni delle foglie marroni. Le punte e i bordi delle foglie sono solitamente dovuti a problemi di irrigazione o a bassa umidità.

Se guardi abbastanza da vicino e rifletti sulla tua routine di cura, è raro non essere sicuri del motivo per cui la tua begonia ha foglie marroni. Una volta che sai qual è il problema, è molto più facile sanare la tua pianta.

Scopriamo insieme perché la tua begonia maculata ha le foglie marroni!

Problemi di annaffiatura

I problemi di annaffiatura sono quelli più comuni e in generale la causa più popolare di foglie marroni. I casi sono due. o stai innaffiando troppo o non stai dando abbastanza acqua.

Vediamo insieme come distinguere i due casi!

Poca acqua

Non annaffiare abbastanza la begonia è una delle cause più comuni delle foglie marroni.

Se noti che alcune foglie inferiori sono secche e marroni, mentre altre stanno sviluppando bordi marroni o punte marroni, la causa potrebbe essere non aver dato abbastanza acqua.

La mancanza di acqua tende a colpire prima sia il fogliame più vecchio che quello più giovane.

Se è questo il tuo caso, il terreno è secco al tatto e la pianta appassisce in modo significativo ma si riprende rapidamente dopo l’irrigazione.

La cosa più importante da fare è controllare la tua begonia ogni 1-2 giorni e annaffiarla una volta che i 2 cm superiori del terreno sono asciutti.

Evitare l’eccessiva luce solare diretta, che può aumentare notevolmente la perdita d’acqua.

Troppa acqua

Dare alla begonia troppa acqua è un’altra causa molto comune delle foglie marroni.

Sebbene sia l’esatto opposto del non annaffiare abbastanza, a volte può produrre sintomi molto simili. Dovrai esaminare attentamente sia la pianta che le condizioni di crescita per essere sicuro di risolvere il problema giusto.

Il terreno eccessivamente umido impedisce l’aerazione del suolo e limita l’accesso all’ossigeno di cui le radici hanno bisogno per sopravvivere. Ciò porta le radici a smettere di funzionare e può provocare marciumi radicali.

Inizialmente, quando alla tua begonia viene data molta acqua, i sintomi come l’ingiallimento delle foglie e l’imbrunimento delle foglie sono più evidenti.

Una volta che le radici iniziano a soffrire, nella pianta iniziano a manifestarsi sintomi di carenza idrica. Ciò causa punte delle foglie marroni, che colpiscono in particolare le foglie giovani.

Come evitare che le foglie di begonia diventino marroni a causa dell’eccesso di acqua? Per prima cosa, tasta sempre il terreno per verificare se i 2 cm superiori sono asciutti prima di annaffiare.

Dai alla tua pianta molta luce. Le begonie tenute in condizioni di scarsa illuminazione sono molto più soggette ad un eccesso di acqua, poiché il terreeno non si asciuga rapidamente.

Evita di piantare le tue begonie in vasi eccessivamente grandi. Può volerci molto più tempo prima che il terreno in un vaso grande si asciughi, aumentando il rischio di eccessiva irrigazione.

Lascia sempre che il vaso faccia defluire completamente l’acqua in eccesso dopo l’irrigazione e svuota sempre il sottovaso dopo alcuni minuti per assicurarti che le radici non si trovino in una pozza d’acqua.

Luce solare diretta eccessiva

Molti tipi di begonie non possono tollerare una luce solare diretta.

Alcune varietà, come la Begonia maculata, difficilmente tollerano la luce solare diretta e svilupperanno ampie aree marroni sulle foglie, o addirittura foglie completamente marroni quando vengono bruciate dal sole.

Quelle varietà di begonie con foglie più cerose, come le varietà Begonia semperflorens, sono molto più tolleranti alla luce solare diretta, mentre le cultivar Rex possono tollerare una modesta quantità di luce solare diretta.

Se pensi che la tua begonia abbia foglie marroni a causa della troppa luce solare diretta, controlla i livelli di illuminazione nella tua stanza in diversi giorni e in diversi momenti della giornata.

I raggi diretti del sole non dovrebbero cadere sulla tua begonia per più di 1-2 ore al giorno, sono perfetti invece i raggi del sole mattutino e del tardo pomeriggio.

Problemi di ambiente

L’ambiente circostante in cui una pianta di begonia viene coltivata può essere la causa della sua sofferenza e il motivo per cui le foglie ne mostrano i sintomi.

Vediamo insieme quali sono i principali problemi!

Bassa umidità

Le begonie crescono meglio quando l’umidità è mantenuta al di sopra del 40% e possono sviluppare punte marroni sulle foglie quando l’ambiente è troppo secco.

Se la bassa umidità fa sì che la tua begonia abbia foglie marroni, la pianta sarà probabilmente sana, ad eccezione delle punte e dei margini delle foglie.

Se vivi in ​​un luogo secco o l’umidità in casa è molto bassa, prova una delle seguenti soluzioni per migliorare i livelli di umidità:

  • Raggruppa le tue piante d’appartamento per creare un microclima più umido.
  • Posiziona un sottovaso per l’umidità accanto o sotto le tue piante (poco profondo e pieno d’acqua).
  • Metti le tue begonie in una stanza più umida. Cucine e bagni tendono ad essere più umidi.
  • Usa un umidificatore: questa è l’opzione più efficace, ma è necessario mantenere l’umidificatore pieno d’acqua ogni giorno o due.

Acclimatamento

Le begonie possono mostrare foglie marroni quando passano da un ambiente all’atro e hanno bisogno di acclimatarsi, ovvero di abituarsi al nuovo ambiente.

Non è raro che le begonie sviluppino un certo numero di foglie marroni, appassiscano e lottino per alcune settimane mentre si abituano alle condizioni della tua casa.

Assicurati di acquistare piante veramente sane al negozio e trasporta le tue piante a casa con cura. Quando li porti a casa, cerca di fornire le condizioni ideali, con temperatura, illuminazione e umidità giuste.

Se noti che le foglie della tua begonia diventano marroni nei primi giorni o nelle prime settimane in cui le hai portate a casa dal vivaio e ti sei assicurato di fornire buone condizioni e cure, allora abbi pazienza e aspetta che la pianta si riprenda.

A volte possono perdere qualche foglia e potrebbero volerci un mese o due prima che si sviluppi una nuova crescita, ma presto la tua begonia tornerà ad avere un bell’aspetto.

Malattia

Le begonie non sono particolarmente resistenti alle malattie, quindi questo è sicuramente qualcosa a cui devi prestare attenzione.

Le malattie causano un rapido sviluppo di foglie marroni o nere sulle begonie, avvizzimento e morte della pianta.

La malattia è più comune su una pianta già stressata per altri motivi. L’elevata umidità, l’acclimatazione, l’eccesso di acqua e lo stress termico possono provocare l’insorgenza di malattie nella tua begonia.

Cerca macchie marroni o nere irregolari che si diffondono rapidamente sulle foglie della tua begonia.

La cosa più importante da fare è isolare la tua pianta da tutte le altre. Le malattie possono diffondersi, quindi isolare la tua pianta eviterà che altre ne vengano colpite.

La potatura tempestiva del fogliame malato è il trattamento più efficace.

La buona notizia è che se agisci rapidamente, potresti essere in grado di salvare la tua pianta.

Adriana Capasso
Nata a Napoli e laureata in Lettere. Convinta che prendersi cura degli esseri viventi, imparando a conoscerli sia, alla fine, prendersi cura di se stessi. Parlo delle piante, ovviamente.