Perché le foglie dell’Orchidea sono bucate e come risolvere?

Non sentitevi sfortunati se l’Orchidea vi dà problemi! Questa pianta di origini tropicali, infatti, non è certo di semplice coltivazione.

La sua varietà più diffusa, ossia la phalaenopsis, richiede alcune attenzioni nella sua cura, altrimenti potrebbe manifestarvi tutta la sua insofferenza!

Un esempio? Le foglie che, da un giorno all’altro, si riempiono di buchi.

Ma cosa abbiamo sbagliato in questo caso? Perché le foglie della nostra Orchidea sono bucate e come fare per risolvere? Scopriamolo insieme.

Sbalzi di temperatura

Quando i buchi sulle foglie dell’Orchidea sono abbastanza grandi e dalla forma irregolare, la causa potrebbe essere legata a errori di esposizione.

Sono sempre felice di aiutarti ad avere finalmente il "Pollice Verde". Se vuoi ricevere i miei consigli di giardinaggio direttamente sul tuo WhatsApp puoi aggiungermi e fare questa procedura. Oppure puoi entrare nel nostro Gruppo Facebook dove puoi spiegarmi il TUO dubbio su fiori e piante... e non dimenticare di mettere una foto della tua pianta così capisco subito il problema! Ti Aspetto!

In particolare, potremmo aver esposto questa pianta a uno sbalzo di temperatura di più di 5 gradi nell’arco di poco tempo, ad esempio spostando l’orchidea dall’ambiente interno a quello esterno o viceversa.

Questo cambio repentino di temperatura può danneggiare le foglie della pianta, in particolare quelle più giovani che entrano in uno stato di sofferenza e possono “spezzarsi” generando i fatidici buchi.

Se la foglia risulta molto danneggiata, è il caso di rimuoverla tagliandola con delle cesoie ben sterilizzate.

L’importante è quello di mantenere la nostra orchidea phalaenopsis in un luogo dove la temperatura si mantiene tutto sommato costante e dove, tra giorno e notte, le temperature non varino troppo.

Luce diretta

Problemi di… luce!

In natura, l’Orchidea cresce al riparo delle foglie di piante più grandi e, di conseguenza, non viene mai toccata dalla luce diretta del sole.

Quando la esponiamo al sole, le sue foglie possono bruciarsi e seccare.

Se i buchi sulle foglie sono circondati da un alone color ruggine o marrone, il problema potrebbe essere proprio questo!

Spostatela immediatamente, mettendola in un luogo alla luce solare indiretta, magari dietro una tendina filtrante o un vetro opacizzato.

Ricordate, inoltre, che l’eccesso di luce inibisce le fioriture e, nei casi più gravi, può portare l’intera pianta ad avvizzire.

Infestazione di parassiti

Quando i buchi sulle foglie sono più piccoli, quasi minuscoli, il problema potrebbe essere un attacco dei parassiti.

Si tratta di un problema piuttosto comune, soprattutto se tenete la vostra pianta all’esterno.

Tra i parassiti che troviamo più frequentemente su questa pianta ci sono la cocciniglia, gli afidi e i tripidi.

Per prevenire la loro comparsa, non tenete la pianta attaccata ad altre e pulite le foglie con una certa frequenza e nel modo giusto.

Per allontanarli, utilizzate un prodotto specifico o seguite questi altri consigli.

Attacco di lumache

Meno comune, ma comunque possibile se teniamo l’orchidea phalaenopsis all’esterno è l’attacco di limacce o lumache.

Questi animaletti all’apparenza simpatici possono, infatti, arrampicarsi sulle foglie e mordicchiarle per nutrirsi.

In questo caso, potete ricorrere a un prodotto specifico o tenere lontane le limacce con un rimedio naturale, ad esempio spargendo pezzi di gusci d’uova intorno alla pianta: questi, infatti, rappresentano una barriera invalicabile per il corpo molle di questi animali.

Cercate altri modi per tenere lontane le lumache e le limacce? Eccone qualcuno.

Attenzione: se, nonostante i precedenti accorgimenti, la vostra orchidea continua a presentare foglie bucate, è il caso di rivolgersi al vostro fioraio o giardiniere di fiducia per avere un consiglio professionale!

Gianluca Grimaldi
Da sempre sono appassionato di fiori e piante, di giardinaggio e di tutto quello che è "verde". Credo che la parola "ecologia" sia sinonimo della parola "futuro".