Perché la mia palma Areca ha le foglie secche e marroni?

La palma Areca (Dypsis lutescens) è un’ottima palma da interno, ma tende ad avere punte marroni sulle foglie.

La buona notizia è che identificare la causa è abbastanza semplice, permettendoti di risolvere il problema ed evitare che la tua palma non presenti più punte marroni in futuro.

La cosa più importante per identificare il motivo per cui la tua palma Areca ha ottenendo foglie marroni è osservare da vicino la tua pianta.

Ogni aspetto della tua pianta, così come le condizioni di coltivazione, ti daranno indizi sul problema di fondo. Una volta che sai cosa cercare, identificare il problema sarà facile.

Scopriamo insieme perché la tua palma Areca ha punte e foglie marroni!

Troppa acqua

Le palme Areca non perdonano molto se le annaffi troppo.

Se lasci la tua palma Areca a lungo in un terreno impregnato d’acqua, puoi causare il marciume radicale.

Ciò porta la pianta a non essere in grado di assorbire l’acqua e i nutrienti di cui ha bisogno dal terreno e vedrai punte e foglie marroni.

È essenziale piantare una Palma Areca in un terreno drenante. Usa una miscela di terriccio a base di torba con aggiunta di perlite per aumentare il drenaggio.

Cerca di innaffiare la tua palma di Areca una volta che la parte superiore del terreno si sente asciutta.

Tieni presente che la quantità di luce e calore a cui è esposta la tua palma Areca determinerà quanto tempo impiega il terriccio per asciugarsi.

Poca acqua

L’altro lato della moneta che può causare punte marroni e foglie sulla tua palma Areca è non aver innaffiato abbastanza.

La pianta in situazioni di siccità deciderà che non può mantenere tutte le sue foglie e sacrificherà alcune di loro facendole ingiallire e poi diventare marroni.

Il modo migliore per evitare di far seccare troppo la palma Areca è osservarla oggni paio di giorni.

Osserva attentamente le foglie e tocca il terreno per capire se la tua palma Areca ha bisogno di annaffiature e non usare un programma prestabilito di irrigazione, poiché le esigenze di irrigazione della tua pianta variano a seconda della temperatura, della luce e della stagione.

Luce insufficiente

Le palme areca hanno bisogno di luce brillante per crescere bene. Amano la luce solare intensa, ma non diretta.

La luce solare diretta può causare bruciature sulle foglie, ma è la poca luce che causa più problemi.

Le condizioni di scarsa illuminazione fanno sì che la pianta non sia in grado di sostenere tante foglie, il che si traduce in punte marroni e foglie marroni sulla tua palma Areca mentre alcune foglie muoiono.

Una palma Areca di solito cresce meglio vicino a una finestra esposta a est o ovest.

Un po’ di sole diretto al mattino presto o nel tardo pomeriggio va bene. In una stanza esposta a sud, assicurati che il tuo Areca Palm sia posizionata lontano dalla finestra.

In una stanza esposta a nord, avvicina la palma alla finestra per massimizzare la luce disponibile.

Troppo concime

La palma areca trarrà grandi benefici da un po’ di concime, ma è molto facile esagerare.

L’applicazione di fertilizzante troppo spesso o in una forma troppo concentrata può causare segni da ustione da fertilizzante, comprese le punte marroni o gialle.

Concima le Palme Areca una volta ogni due mesi durante la stagione di crescita con fertilizzante bilanciato (sull’etichetta troverai 3 cifre uguali, ad esempio 10-10-10) e solubile in acqua.

Nel tempo però, anche se concimi il giusto, i sali del fertilizzante possono accumularsi nel terriccio, il che può portare allo stesso problema.

Per evitare ciò, innaffia sempre accuratamente la mia palma Areca, lasciando che l’acqua scorra attraverso il terriccio e fuori dai fori di drenaggio.

Bassa umidità

In condizioni di bassa umidità, la tua palma Areca perderà acqua dal fogliame attraverso la traspirazione più rapidamente del normale.

Le palme Areca sono abituate a crescere in condizioni calde e umide e la bassa umidità porterà a punte marroni sulle foglie e, se non trattate, a un’imbrunimento delle foglie per intero.

Le palme Areca sono più tolleranti di alcune palme da interni quando si tratta di umidità, ma dovresti comunque mirare a mantenere l’umidità al di sopra del 40% per prevenire le punte marroni.

L’umidità può essere aumentata vaporizzando spesso le foglie con uno spruzzino o posizionando il vaso della palma su un sottovaso di argilla espansa e acqua.

Parassiti

Le palme Areca sono soggette a cocciniglie, afidi e acari. Tutti questi insetti si nutriranno di steli e fogliame, causando danni alla pianta, con conseguenti punte e foglie marroni sulla tua palma Areca.

Ogni volta che identifichi foglie o punte marroni, è importante controllare attentamente la tua pianta per eventuali segni di parassiti.

Non dimenticare di controllare entrambi i lati delle foglie e anche gli steli.

Se trovi parassiti, dovresti trattarli senza indugio con olio di neem o con un prodotto sistemico.

Adriana Capasso
Nata a Napoli e laureata in Lettere. Convinta che prendersi cura degli esseri viventi, imparando a conoscerli sia, alla fine, prendersi cura di se stessi. Parlo delle piante, ovviamente.