Se hai innaffiato troppo la Stella di Natale ecco 3 Consigli per rimediare

Uno degli errori più comuni nella coltivazione della stella di Natale nel periodo delle feste è innaffiare troppo la pianta.

È quello che potremmo chiamare un eccesso di amore, perché si è convinti che dare tanta acqua ad una pianta sia sempre una cosa positiva.

Purtroppo, proprio con la stella di Natale, non è proprio così. Infatti la stella di Natale ha bisogno di acqua poco frequentemente, altrimenti rischia di marcire e di far cadere tutte le foglie.

Ma vediamo insieme 3 consigli per rimediare se hai innaffiato troppo!

Fai il test del dito

La prima cosa da fare per capire se hai innaffiato troppo la tua Stella di Natale e fare il test del dito indice.

Questo metodo può sembrare una banalità, ma spesso ci fidiamo soltanto dello stato in cui si presenta il terreno in superficie senza però capire se in profondità il terriccio è effettivamente umido o asciutto.

Se invece inserisci il dito indice per almeno 2 o 3 cm (in base ovviamente alla grandezza del vaso) capirai subito se è il caso di innaffiare oppure di aspettare qualche giorno.

Questo piccolo e semplice accorgimento può aiutarti ad evitare marciumi o, al contrario, ad evitare che la pianta soffra per le poche innaffiature.

Rinvasa la stella di natale

Nel caso in cui comprendi che la tua stella di Natale sta marcendo, è il caso di rinvasare in terreno fresco.

Uno dei primi segnali d’allarme è la caduta delle foglie o la presenza di macchie scure mollicce sulle stesse, ma è sempre utile osservare le radici per diagnosticare con sicurezza il problema.

Se alzando la zolla di terreno dal vaso noti radici scure e mollicce e il terreno emana un odore pungente, vuol dire che la tua stella di Natale sta marcendo.

In questo caso, prepara un vaso con del terreno fresco e rinvasa la pianta in terreno pulito dopo aver eliminato solo le parti malate.

Aspetta qualche giorno prima di innaffiare di nuovo e fai sempre il test del dito per evitare di cadere nello stesso problema.

Scegli un vaso adatto

Uno dei modi per capire se la tua pianta è a rischio marciume e valutare anche la dimensione corretta del vaso.

Se la tua stella di Natale è piantata in un vaso troppo grande, il terreno innaffiato tenderà ad asciugarsi molto più lentamente.

Se il terreno fa fatica ad asciugarsi, soprattutto in inverno, le radici resteranno umide e zuppe d’acqua ancora più a lungo.

E se, in più, dai la quantità errata di acqua o non fai defluire l’acqua in eccesso dai fori di drenaggio, il problema è dietro le porte.

Prima di rinvasare, fai asciugare del tutto il terriccio e vedi se la pianta si riprende tuttavia, se capisci che il problema è la dimensione del vaso, ti toccherà scegliere un vaso adatto alle dimensioni della pianta.

Adriana Capasso
Nata a Napoli e laureata in Lettere. Convinta che prendersi cura degli esseri viventi, imparando a conoscerli sia, alla fine, prendersi cura di se stessi. Parlo delle piante, ovviamente.