Segui attentamente questi passaggi quando il fiore della Strelitzia si secca

Ci sono pochi fiori più drammatici dei fiori dell’uccello del paradiso (Strelitzia reginae o S. nicolai).

L’uccello del paradiso in una composizione floreale o in un vaso dà subito un tocco esotico tanto da evocare visioni di giardini tropicali.

In più, i fiori della strelitzia sono anche più duraturi, rispetto ad altri fiori più delicati. Le piante dell’uccello del paradiso crescono nei climi tropicali e subtropicali e sono resistenti all’aperto nelle zone più calde.

Nelle zone più fresche, coltiva l’uccello del paradiso in vaso al chiuso. Questi fiori, che sfoggiano colori audaci come l’arancione e il viola e persino il bianco, sono meravigliosi, ma che cosa puoi fare quando si seccano?

Scopriamolo insieme!

Ti aspetto nel nostro Gruppo Facebook dove puoi spiegarmi il TUO dubbio su fiori e piante... e non dimenticare di mettere una foto della tua pianta così capisco subito il problema! Ti Aspetto!

Perché dovresti tagliare i fiori della strelitzia

Non è necessario tagliare i fiori della strelitzia ma ci sono alcune situazioni in cui potresti farlo.

Prima di elencare queste situazioni particolari, bisogna dire che se hai una strelitzia giovane, ci vorrà qualche anno per vederla finalmente in fiore, dunque se è il primo anno che la tua pianta fiorisce, goditi la fioritura fino alla fine.

Se invece la tua pianta appare stressata e con segni di malattia, in quel caso tagliare il fiore significa evitare che la pianta dedichi tutte le sue energie alla fioritura e si concentri sulla sopravvivenza della pianta stessa.

Il secondo caso in cui potrebbe essere consigliabile tagliare il fiore della strelitzia è legato ad un fattore estetico, in quanto una volta che il fiore si secca non appare più esteticamente bello come all’inizio della fioritura e dunque potrai tagliarlo.

Ma come si fa per evitare di danneggiare la pianta?

Come tagliare i fiori secchi della strelitzia

Lo stelo del fiore della strelitzia nasce al centro della rosa da cui partono le foglie, alla base del fusto.

Quindi quando il fiore si secca dovrai tagliare alla base dello stelo fiorifero, quasi vicino al livello del terreno.

Poiché la strelitzia con gli anni tende ad irrobustire gli steli delle foglie e dei fiori, dovrai usare una cesoia da giardinaggio con la lama curva.

Sterilizza sempre gli accessori che usi per evitare di trasmettere batteri e malattie sul taglio fresco dello stelo della pianta.

Quanto dura il fiore della strelitzia?

La strelitzia fiorisce da autunno a primavera, anche se ha bisogno delle condizioni giuste per far partire la fioritura.

Il fiore può sbocciare e restare bello fino ad un mese prima di iniziare ad appassire.

Soprattutto per questo motivo viene utilizzato anche come fiore reciso nelle composizioni floreali, poiché si mantiene piuttosto bene nel tempo.

Adriana Capasso
Nata a Napoli e laureata in Lettere. Convinta che prendersi cura degli esseri viventi, imparando a conoscerli sia, alla fine, prendersi cura di se stessi. Parlo delle piante, ovviamente.