Segui questi consigli per curare la Rosa Xanthina o Rosa gialla

La rosa xanthina è una specie di rosa dal portamento arcuato che produce fiori a coppa, singoli, gialli profumati di muschio. È una specie di rosa originaria della Cina e della Corea.

Si trova dalle zone temperate fredde alle aree tropicali. Ama gli ambienti freschi, ventilati e non tollera le alte temperature.

Le foglie sono in genere di colore da verde medio a scuro, lucide e ovate, con bordi finemente dentati.

Le dimensioni del fiore variano da 1 a 10 cm, da cinque petali a più di 30. Spesso i fiori sono molto profumati. Vediamo insieme come curare la rosa xanthina!

Caratteristiche

Troverai qui elencate le caratteristiche della rosa xanthina, a partire dalle varietà più comuni e più conosciute, fino alle informazioni sulla fioritura.

Varietà

La Rosa Xanthina è una vigorosa rosa arbustiva rampicante formata da una copertura completa di fiori profumati di colore giallo pallido.

Questa specie di rose è più comunemente coltivata come una grande siepe, tuttavia, ha una crescita abbastanza grande, quindi richiede un po’ di spazio per garantire che la pianta possa sviluppare la sua forma fluente naturale.

Sono sempre felice di aiutarti ad avere finalmente il "Pollice Verde". Se vuoi ricevere i miei consigli di giardinaggio direttamente sul tuo WhatsApp puoi aggiungermi e fare questa procedura. Oppure puoi entrare nel nostro Gruppo Facebook dove puoi spiegarmi il TUO dubbio su fiori e piante... e non dimenticare di mettere una foto della tua pianta così capisco subito il problema! Ti Aspetto!

Questa varietà classica è ufficialmente riconosciuta, non solo per i suoi bellissimi fiori, ma anche per la sua lunga stagione di fioritura e la sua forma elegante.

La Canary Bird è il suo ibrido più conosciuto.

Esposizione

la rosa gialla xanthina predilige il pieno sole e può anche tollerare un ambiente a mezz’ombra.

In ombra parziale, di solito cresce solo foglie e non fiorisce. Anche se ha boccioli di fiori, il fiore non è né splendido né profumato.

Di conseguenza, si raccomanda di garantire la luce solare almeno 6 ore al giorno durante la stagione di crescita. In estate, dovrebbe essere opportunamente ombreggiato per evitare la sovraesposizione alla luce solare.

Fioritura

Poiché fiorisce da aprile a maggio, la rosa xanthina è una delle prime varietà di rose a fiorire.

In genere non hanno una fioritura ripetuta, ma unica, quindi curala tutto l’anno per avere una sana fioritura in primavera.

Coltivazione e cura

Vediamo insieme di quali cure ha bisogno la rosa xanthina per crescere sana e forte, a partire dal terreno di cui ha bisogno fino alle informazioni sulla potatura.

Terreno

La rosa xanthina può adattarsi a una varietà di tipi di terreno ma cresce meglio in un terreno acido e fertile, sciolto e drenante-

Quando si pianta in giardino, è necessario scegliere un luogo su un terreno più alto con luce solare sufficiente, buona ventilazione dell’aria e terreno leggermente acido.

Piantare in terreno profondo aiuta a evitare l’accumulo di acqua. Prima di piantare, allentare profondamente il terreno e utilizzare fertilizzante organico come fertilizzante di base.

Se pianti come pianta in vaso, usa un terreno sabbioso ricco di humus e leggermente acido.

Quando innaffiare

La rosa gialla xanthina preferisce condizioni umide ma non piene d’acqua, quindi è importante mantenere il terreno drenato sia che sia piantato in giardino che in vaso.

Quando si coltiva all’aperto, può essere annaffiata quando la superficie del terreno è leggermente asciutta senza una frequenza di irrigazione fissa. Mantieni il terreno umido, poiché la siccità ridurrà il numero di fiori.

In caso di siccità, la pianta deve essere annaffiata ogni 2-3 giorni. Prestare attenzione al drenaggio ed evitare ristagni d’acqua durante la stagione delle piogge.

L’inverno è il suo periodo dormiente, quindi va bene smettere di annaffiare. La pianta non tollera i ristagni idrici; le sue radici marciscono facilmente. Evita l’accumulo di acqua durante l’irrigazione ed evita anche di spruzzare acqua sulle foglie per prevenire le malattie.

Concime

La rosa gialla predilige il terreno fertile, quindi è meglio applicare il fertilizzante più volte durante la stagione di crescita, ma solo in piccole quantità ogni volta.

In primavera e in estate, puoi utilizzare fertilizzante liquido due volte al mese o utilizzare fertilizzante a lenta cessione ogni due mesi.

Aggiungi più nutrienti per piante e fiori più rigogliosi. Un fertilizzante organico a lenta cessione può essere utilizzato in inverno in modo che i nuovi germogli e le nuove gemme nella fioritura del prossimo anno saranno rigogliose; questi fiori saranno grandi e splendidi.

Potatura

La rosa gialla ha una forte capacità di germogliare e cresce rigogliosa. Senza una potatura adeguata e tempestiva, attirerà malattie e parassiti in condizioni calde, umide, insufficientemente illuminate o scarsamente ventilate.

Dopo la prima fioritura, la pianta dovrebbe essere leggermente potata. Taglia i fiori appassiti e i rami sottili e sovrapposti, lasciando solo rami giovani e forti.

Durante la dormienza invernale, si consiglia una potatura più drastica.

Per le piante a cespuglio, taglia 1-2 cm sopra le cime, pota l’intera pianta a 1/3 della sua altezza originale e lascia 4-5 rami più spessi assicurandoti che la forma generale della pianta soddisfi l’aspetto desiderato.

Moltiplicazione

La rosa xanthina può essere propagata per innesto e per divisione: all’inizio della primavera o nel tardo autunno, l’intera pianta può essere scavata con terriccio da dividere in più piante.

Seleziona uno stelo con 1-2 rami e alcune radici fibrose, quindi separalo dall’intera pianta e piantalo in un vaso o in giardino. Allo stesso tempo, pota i rami a terra per ridurre l’evaporazione dell’acqua e migliorare il tasso di sopravvivenza del trapianto.

La propagazione per talea, un altro modo utile per propagare la rosa gialla, viene generalmente effettuata in primavera e in autunno. I rami con 3-4 gemme possono essere tagliati per l’uso.

Il substrato per il taglio può essere una miscela di sabbia di fiume, o vermiculite, ecc. Inserire i rami nel substrato, ombreggiarlo adeguatamente e spruzzare per mantenere l’umidità.

I rami attecchiranno 20-30 giorni dopo il taglio. Se i rami vengono immersi nella polvere radicante e quindi inseriti nel substrato, il tasso di sopravvivenza sarà maggiore.

Malattie e parassiti

Nelle stagioni calde e umide come la primavera e l’estate, si verificano comunemente varie malattie e parassiti.

Si raccomandano antiparassitari che possono essere utilizzati in anticipo per evitare che la pianta si ammali.

La macchia nera è una malattia delle piante comune che danneggia principalmente le foglie, poi i piccioli, le punte delle foglie, i giovani germogli.

La malattia forma macchie sulle foglie che all’inizio vanno da viola-marroni a punti marroni, poi si espandono rapidamente in macchie rotonde nelle fasi successive.

I fungicidi possono controllare la macchia nera nelle prime fasi, ma questa malattia è difficile da curare. Di conseguenza, l’obiettivo principale è la prevenzione con la cura quotidiana. Le foglie infette devono essere rimosse rapidamente per ridurre la fonte della malattia e le foglie cadute devono essere ripulite.

In inverno, le piante gravemente infette dovrebbero essere potate drasticamente per rimuovere i patogeni.

Gli afidi tendono a concentrarsi sui giovani steli e foglie per succhiare la linfa e allo stesso tempo diffondere malattie virali. La melata secreta dagli afidi può anche causare fuliggine.

Nei casi più gravi, tuttavia, il pesticida deve essere spruzzato ripetutamente per eliminarli.

Perché la rosa xanthina non fiorisce?

La rosa gialla ha bisogno di luce solare e sostanze nutritive sufficienti per fiorire.
Senza luce sufficiente, raramente fa crescere boccioli di fiori. Se ha gemme ma non fiorisce normalmente, di solito è dovuto alla mancanza di nutrienti.

Perché le foglie della rosa xanthina diventano gialle?

Le foglie gialle possono avere molte cause. Può essere un fenomeno naturale, nel qual caso non c’è bisogno di preoccuparsi. Oppure, potrebbe essere dovuto a una fertilizzazione impropria come un’eccessiva concentrazione di fertilizzante. L’ingiallimento può anche essere dovuto a piogge eccessive, troppa umidità del suolo o danni all’apparato radicale, per i quali è possibile allentare leggermente il terreno per accelerare la perdita d’acqua.

Come moltiplicare la rosa xanthina?

La rosa xanthina può essere propagata per innesto e per divisione e per talea. L’ultimo è il metodo più semplice e si consiglia l’uso di un ormone radicante per aumentare la probabilità di successo.

Quanto innaffiare la rosa xanthina?

La rosa gialla predilige le condizioni umide ma non è resistente ai ristagni d’acqua. Può tollerare una moderata siccità. Fornisci più acqua dal germoglio alla fioritura, ma riduci l’irrigazione dopo il periodo di fioritura. Dopo la fioritura, attendere di annaffiare nuovamente fino a quando il terreno non sarà praticamente asciutto per evitare accumuli. Garantire una buona ventilazione e drenare l’acqua in eccesso durante la stagione delle piogge per evitare danni alle sue radici.

Come concimare la rosa xanthina?

In primavera e in estate, puoi utilizzare fertilizzante liquido due volte al mese o utilizzare fertilizzante a lenta cessione ogni due mesi.

Adriana Capasso
Nata a Napoli e laureata in Lettere. Convinta che prendersi cura degli esseri viventi, imparando a conoscerli sia, alla fine, prendersi cura di se stessi. Parlo delle piante, ovviamente.