Come si prepara in casa l’Olio Bianco insetticida organico per le piante

Se hai insetti e parassiti che rovinano le tue piante o i tuoi alberi da frutto, probabilmente saresti felice di scoprire che puoi preparare in casa un ottimo repellente: l’olio bianco, anche detto olio minerale.

La buona notizia è che è molto facile preparare questo insetticida a casa, con gli ingredienti che hai già in cucina.

L’olio bianco si ottiene creando una miscela concentrata di acqua e olio di semi. Questo concentrato viene poi diluito in acqua e spruzzato su insetti e parassiti.

Come insetticida, l’olio bianco è ottimo per uccidere e prevenire parassiti come cocciniglie, afidi e acari.

Una buona ricetta per l’olio bianco e una regolare routine di applicazione possono fare la differenza per il tuo giardino, quindi vediamo insieme come si prepara in casa l’olio bianco!

Ingredienti per l’olio bianco

Per ottenere la miscela di olio bianco, tutto ciò che ti servirà è:

  • 2 tazze di olio vegetale
  • 1/2 tazza di detersivo per piatti
  • Un barattolo o un contenitore con un coperchio che si chiuda ermeticamente
  • Un flacone spray
  • Un imbuto
  • Acqua di rubinetto

Come si prepara l’olio bianco

Per preparare la miscela di olio e detersivo basterà versare le 2 tazze di olio in un barattolo o in un contenitore.

Sono sempre felice di aiutarti ad avere finalmente il "Pollice Verde". Se vuoi ricevere i miei consigli di giardinaggio direttamente sul tuo WhatsApp puoi aggiungermi e fare questa procedura. Oppure puoi entrare nel nostro Gruppo Facebook dove puoi spiegarmi il TUO dubbio su fiori e piante... e non dimenticare di mettere una foto della tua pianta così capisco subito il problema! Ti Aspetto!

Puoi usare qualsiasi olio vegetale per fare l’olio bianco, come quello di cocco, di oliva o di semi di girasole.

Aggiungi mezza tazza di detersivo per piatti all’olio. Il detersivo è molto importante perché è ciò che fa sì che l’olio si mescoli con l’acqua nel passaggio successivo.

Non usare mai un detersivo che contenga candeggina, altrimenti il ​​tuo spray a base di olio bianco potrebbe bruciare o uccidere le tue piante.

Metti il ​​coperchio sul barattolo e assicurati che sia chiuso ermeticamente. Ora scuoti il ​​barattolo fino a quando l’olio e il detersivo non si mescolano bene e diventano bianchi, questo sarà il tuo concentrato di olio bianco.

Questo concentrato può essere conservato in un luogo fresco e asciutto e può essere conservato per 3 mesi se il contenitore viene tenuto chiuso.

Diluisci prima dell’uso

Ciò che hai preparato è un concentrato di olio bianco che andrà diluito in acqua prima dell’uso.

Il concentrato di olio bianco va diluito perché usato puro risulterebbe troppo aggressivo e potrebbe bruciare e danneggiare le tue piante.

In genere le quantità della miscela sono semplici: 1 cucchiaio di olio bianco per 1 litro d’acqua.

Potresti voler aumentare della metà o anche di un cucchiaio per aumentare i poteri insetticidi dello spray, se le tue piante possono sopportarlo.

Chiudi e agita bene il flacone spray, per miscelare completamente il concentrato di olio bianco nell’acqua.

Quali insetti elimina

L’olio bianco elimina efficacemente i seguenti insetti e parassiti quando viene spruzzato direttamente su di essi:

L’olio bianco uccide anche le uova di insetti quando viene spruzzato direttamente sulle uova, contribuendo a interrompere il ciclo vitale dell’insetto.

L’olio bianco è un modo semplice ed economico per controllare i parassiti in giardino. È anche naturale, senza sostanze chimiche nocive.

Prepara una dose di concentrato di olio bianco e conservalo in un luogo fresco, così sei sempre pronto ad attaccare i parassiti prima che attacchino le tue preziose piante, frutti e alberi.

Quando utilizzare l’olio bianco

Se stai spruzzando piante e alberi all’esterno, devi aspettare le giuste condizioni meteorologiche prima di iniziare ad usarlo.

La pioggia laverà via lo spruzzo di olio bianco, quindi aspetta un giorno in cui non è prevista pioggia per almeno 24 ore.

Un sole caldo rende le foglie più soggette a danneggiarsi o bruciarsi, quindi scegli un giorno in cui non ci siano temperature superiori a 30 gradi.

Quando si spruzza l’olio bianco, il vento porterà l’insetticida alle piante e alle aree in cui non si desidera che vada. Assicurati di usare il tuo olio spray bianco quando non c’è vento.

Spruzzare l’olio bianco per prima cosa al mattino renderà più difficile colpire insetti buoni, come le api.

Adriana Capasso
Nata a Napoli e laureata in Lettere. Convinta che prendersi cura degli esseri viventi, imparando a conoscerli sia, alla fine, prendersi cura di se stessi. Parlo delle piante, ovviamente.