Gli errori casalinghi che commetti col tuo Geranio senza saperlo

Se i gerani avessero foglie gialle, le cause potrebbero essere le più diverse.

Spesso abbiamo abitudini nella cura dei nostri gerani che potrebbero in realtà danneggiarli.

Potrebbe anche trattarsi di un’infezione o di un attacco da parte di parassiti.

Vediamo insieme quali possono essere le possibili cause di un fogliame ingiallito per gerani e in che modo rimediare.

La chioma non è arieggiata abbastanza

Se tieni il geranio in un vaso particolarmente affollato e la chioma è tanto frondosa, la pianta potrebbe ritrovarsi in sofferenza poiché una chioma troppo affollata non è arieggiata e tende ad essere più umida.

Ti aspetto nel nostro Gruppo Facebook dove puoi spiegarmi il TUO dubbio su fiori e piante... e non dimenticare di mettere una foto della tua pianta così capisco subito il problema! Ti Aspetto!

Un alto tasso di umidità non è proprio ciò di cui il geranio ha bisogno e per questo motivo comincia a mostrarsi sofferente e ingiallire le sue foglie.

Assicurati che il geranio abbia il giusto spazio e se vedi che il vaso è affollato provvedi a rinvasarlo, dando a ciascun esemplare un vaso proprio.

Se la chioma è eccessivamente piena sfrondala di tanto in tanto, così da renderla più arieggiata.

Troppa acqua

Potresti aver esagerato con le innaffiature e quindi indotto il tuo geranio a marciume radicale con tutta quest’acqua e con un terriccio eccessivamente umido.

Potresti addirittura averlo reso zuppo se il terriccio non ha componenti drenati tali da renderlo capace di lasciarsi attraversare in modo corretto dall’acqua senza trattenerla eccessivamente.

Controlla l’apparato radicale e se noti radici annerite e maleodoranti, quelle sono marce e vanno potate. Di seguito disinfetta l’intero apparato radicale con della cannella e rinvasa il tuo geranio con terriccio fresco.

Prima di innaffiare testa sempre l’umidità del terriccio con le dita.

Il terriccio è povero

Un giallo intenso potrebbe indentificare una carenza di nutrienti nel terriccio del tuo geranio, soprattutto se è tanto tempo che non lo rinvasi, dandogli del terriccio nuovo e fresco.

Spesso è la mancanza di ferro e di azoto a far ingiallire le foglie. Aggiungi al terriccio del fertilizzante a base di fondi di caffè, ottimi per i tuoi gerani, almeno ogni 15 giorni per i mesi estivi.

Puoi utilizzare anche dei fertilizzanti da banco ma, se liquidi, attenzione al dosaggio. Ricorda di diluirli in acqua sempre ben oltre le dosi indicate per evitare di bruciare le radici.

Innaffi la pianta con acqua fredda?

Se innaffi i tuoi gerani con acqua eccessivamente fredda, soprattutto durante il periodo estivo potresti sottoporre l’apparato radicale ad uno sbalzo termico importante e indurre così il tuo geranio in sofferenza, che manifesta ingiallendo le sue foglie.

Lascia nell’innaffiatoio l’acqua che utilizzi per le innaffiature per una giornata intera così che possa raggiungere la temperatura ambiente.

Innaffia i tuoi gerani nelle ore più fresche del giorno e mai quando vi è il sole battente.

Potrebbe trattarsi di un fungo

Un’infezione fungina potrebbe esser la causa dell’ingiallimento del fogliame, soprattutto quando la foglia è di un giallo intenso.

Nello specifico potrebbe trattarsi di verticillium, un’infezione fungina che può causare una crescita stentata, appassimento e foglie di un giallo brillante.

Utilizza un fungicida sistemico per questo genere di infezioni oltre a rinvasare il geranio e dargli un terriccio pulito e sano.

Le infezioni fungine possono essere trasmesse da parassiti, oppure causate dal marciume radicale a seguito di eccessive innaffiature.

Giuseppe Iozzi
Nato a Napoli. Psicologo, col pollice verde. Ascolto i pazienti per professione, parlo alle piante per passione.