Perché la Zamioculcas ha le foglie gialle?

Se stai cercando una bella pianta da interno che sia facile da curare, la Zamioculcas zamiifolia, è una scelta perfetta.

Il problema più comune che potresti avere con questa pianta sono le foglie gialle.

Ma perché la mia Zamioculcas ha foglie gialle? Il motivo più comune per l’ingiallimento delle foglie è aver annaffiato troppo, ciò porta al marciume radicale.

Tuttavia, l’ingiallimento delle foglie può anche essere un segno di altri problemi.

Scopriamo insieme perché la tua Zamioculcas ha le foglie gialle!

Motivi principali delle foglie gialle

Le Zamioculcas sono piante da appartamento abbastanza resistenti, il che le rende una scelta comune per le persone che non hanno molto tempo da dedicare alla cura delle piante.

Le Zamioculcas sono considerate resistenti alla siccità, che è solo uno dei motivi per cui sono così robuste.

Però devi sapere che anche se la Zamioculcas è in grado di resistere a condizioni molto secche, è meno tollerante al caldo torrido.

Proprio perché una Zamioculcas può sopravvivere anche se la abbandoni, spesso è una sorpresa quando le foglie iniziano a ingiallire.

Questo è un grido di aiuto da parte della pianta: un segno che ha bisogno di un po’ di attenzione, ma qual è la causa e cosa puoi fare?

Quando le foglie gialle si presentano, è molto probabilmente legato al tuo programma di annaffiatura, ma non solo.

Di seguito ti indicherò i possibili motivi per cui le foglie della tua Zamioculcas potrebbero ingiallire e cosa puoi fare al riguardo.

Troppa acqua

Poiché le Zamioculcas sono fatte per crescere in condizioni di siccità, possono soffrire se le innaffi troppo.

Se dai troppa acqua aiuti la diffusione dei funghi e causi il marciume radicale che si verifica quando le radici della pianta restano zuppe d’acqua per un periodo di tempo lungo.

Quando il marciume radicale si diffonde, il sistema di radici semplicemente non può funzionare come dovrebbe.

Questo porta all’ingiallimento delle foglie per mancanza di acqua e nutrimento che raggiungono le aree essenziali della pianta. A volte le foglie ingiallite cadono addirittura.

Se il terreno è molto zuppo è necessario rimuovere la pianta dal vaso in modo da poter dare un’occhiata più da vicino alle radici. Le radici dovrebbero essere completamente bianche fino in fondo.

Se non lo sono e vedi aree marroni di marciume, allora devi tagliare le radici completamente marce lasciando quelle sane.

A questo punto rinvasa la zamioculcas in un vaso con del terriccio nuovo, ma non innaffiare fin quando le radici non si sono riprese.

Poca acqua

Una pianta di zamioculcas non ha bisogno di molta acqua, quindi può essere facile dimenticarsi di annaffiarla.

Ma anche la drastica mancanza di acqua porterà a cambiamenti di colore delle foglie, avvizzimento e caduta.

Se il terreno della tua pianta è molto secco, il problema potrebbe essere il bisogno d’acqua. La buona notizia è che regolando il programma di annaffiature, la tua pianta può riprendersi abbastanza rapidamente.

L’importante è che riprendi ad annaffiarla gradualmente senza inzuppare il terreno.

Troppa luce

Le piante di zamioculcas possono generalmente tollerare una serie di condizioni di luce.

Tollerano abbastanza bene poca luce, rendendole un’ottima pianta d’appartamento per gli angoli più bui. Tuttavia, sono meno tolleranti alla luce solare diretta eccessiva.

Se la tua pianta riceve più di 5 ore di luce solare diretta al giorno, è probabile che l’ingiallimento delle foglie sia dovuto a questo.

Con una luce eccessiva, la pianta avrà maggiori probabilità di avere macchie marroni o punte marroni sulle foglie a causa delle scottature.

In caso di dubbio, sposta la pianta in un luogo che riceva luce intensa ma indiretta. Ciò escluderà questo problema e, si spera, aiuterà il recupero della tua pianta.

Mancanza di nutrienti

Anche se è abbastanza tollerante a qualsiasi condizione di crescita, è possibile che le foglie gialle siano causate dalla carenza di nutrienti o dall’aver usato troppo concime.

Generalmente dovresti concimare la zamioculcas solo una volta al mese, con un fertilizzante equilibrato e solubile in acqua.

Se concimi la tua pianta più di una o due volte all’anno, è improbabile che la carenza di nutrienti sia la causa delle foglie gialle.

Se hai fertilizzato la tua pianta di zamioculcas più di una volta al mese, allora stai concimando troppo: lava il vaso con abbondante acqua, per rimuovere i nutrienti in eccesso.

In alternativa, rinvasa la tua pianta in un terriccio fresco e drenante.

Adriana Capasso
Adriana Capasso
Nata a Napoli e laureata in Lettere. Convinta che prendersi cura degli esseri viventi, imparando a conoscerli sia, alla fine, prendersi cura di se stessi. Parlo delle piante, ovviamente.