10 piante perfette per la tua cucina

Aggiungere delle piante d’appartamento ad una stanza è un modo semplice e veloce per abbellire la tua casa.

Soprattutto quando si tratta della cucina, avere un certo tipo di piante a portata di mano può avere alcuni vantaggi molto pratici.

La pianta giusta può aiutare a purificare l’aria, aggiungere un tocco di colore o persino offrirti prodotti freschi tutto l’anno.

È importante tenere presente che non esiste una pianta che cresce bene in ogni cucina, poiché ogni stanza ha le sue condizioni di luce, umidità e temperatura.

Tuttavia, queste 10 piante d’appartamento saranno perfette per la tua cucina!

Pothos

I pothos (Epipremnum aureum) sono delle piante d’appartamento molto facili da curare.

Si adattano bene a a diverse condizioni di luce e sono considerate piante resistenti alla siccità: se dimentichi di innaffiarle per qualche giorno ti perdoneranno.

Inoltre, in cucina danno un bellissimo effetto come piante sospese che puoi mettere su una mensola.

Philodendron

Il filodendro è un altro genere di piante d’appartamento che richiedono poche cure e che stanno benissimo nei vasi sospesi sulle mensole della tua cucina.

Molto simili ai pothos, sono considerati resistenti alla siccità e possono crescere con una luce indiretta da intensa a media.

Queste piante sono disponibili in tante varietà di forme e colori e sono famose per purificare l’aria.

Erbe aromatiche

Coltivare erbe aromatiche in cucina può sembrare una scelta ovvia, ma non c’è davvero niente di meglio che cucinare con erbe fresche, biologiche e coltivate in casa tutto l’anno.

Finché la tua cucina ha una posizione che riceve luce solare diretta e intensa per la maggior parte della giornata, le erbe cresceranno facilmente.

Un’idea carina se hai una finestra con un piccolo davanzale davanti al lavello è posizionare le tue aromatiche tutte insieme.

In alternativa, se hai poca luce in cucina, puoi anche coltivare erbe aromatiche con l’aiuto di una lampadina artificiale da coltivazione.

Le varietà di erbe facili da coltivare in casa comprendono l’erba cipollina, prezzemolo, menta, timo, rosmarino, basilico, origano e coriandolo.

Succulente

Se hai un davanzale luminoso e soleggiato nella tua cucina, le piante grasse sono un’ottima opzione.

Il termine “succulenta” è usato per descrivere le piante che conservano l’acqua nelle foglie o negli steli, il che le rende resistenti alla siccità e generalmente a sono semplici da curare.

Esistono molti tipi di piante grasse disponibili in una varietà di forme, colori e dimensioni molto caratteristiche.

Pianta ragno

Le piante ragno (Chlorophytum) sono tra le piante d’appartamento più facili da curare.

Appaiono come piante pendenti molto belle e quando sono felici nelle giuste condizioni fioriscono e creano nuovi piccoli germogli.

Evita di esporre una pianta ragno alla luce diretta perché le foglie bruceranno.

Sansevieria

La famosa “lingua di suocera” o Sansevieria, è tra le piante d’appartamento più popolari e lo è per una buona ragione.

La trovi disponibili in una varietà di colori, forme e dimensioni e generalmente richiedono poche cure.

Non c’è bisogno di metterla vicino la finestra, queste piante tropicali crescono bene sia in condizioni di luce intensa sia con poca luce.

Ficus elastica

Se stai cercando una pianta di grandi dimensioni per la tua cucina, la Ficus elastica è un’ottima scelta.

Questa pianta si adatta ad un’ampia varietà di condizioni e può crescere molto nel suo habitat naturale.

Mentre, se la coltivi in casa, la potatura regolare mantiene sotto controllo le dimensioni e la forma.

Scegli tra diverse varietà per abbinare la tua pianta ai colori e al design della tua cucina.

La pianta del caffè

Che tu sia un amante del caffè o meno, la pianta del caffè (Coffea arabica) è un’ottima scelta per qualsiasi cucina.

Sebbene sia improbabile che tu possa effettivamente raccogliere i chicchi di caffè da una pianta da interno, le foglie lucide e la crescita compatta della pianta del caffè la rendono comunque attraente.

Le piante di caffè richiedono una luce brillante e indiretta e annaffiature frequenti per crescere bene.

Zamioculcas

Se stai cercando una pianta bella e scenica per la tua cucina ma che abbia bisogno di pochissime cure, la zamioculcas è la pianta perfetta.

Queste bellissime piante d’appartamento sono estremamente adattabili e possono crescere in condizioni di poca luce o con luce intensa.

Inoltre, poiché crescono dai rizomi (ossia radici carnose che immagazzinano nutrienti e acqua), non hanno quasi bisogno di essere annaffiate!

Violetta africana

Per quelli che amano avere fiori recisi in cucina, le violette africane (Sauntpaulia) sono il perfetto sostituto della semplice pianta d’appartamento.

Una felice violetta africana fiorirà quasi tutto l’anno e sono disponibili in diversi bellissimi colori.

Queste piante fiorite hanno bisogno di una luce brillante e indiretta e di annaffiature frequenti.

Scegliere le piante giuste

È importante ricordare le condizioni di luce e umidità della tua cucina quando scegli piante d’appartamento per abbellire la tua casa.

Mentre le 10 piante trattate in questo articolo sono ottime scelte per la cucina, ce ne sono alcune che richiedono più luce di altre.

Assicurati di scegliere piante che crescono bene nella tua bella casa!

Adriana Capasso
Adriana Capasso
Nata a Napoli e laureata in Lettere. Convinta che prendersi cura degli esseri viventi, imparando a conoscerli sia, alla fine, prendersi cura di se stessi. Parlo delle piante, ovviamente.