10 idee di composizioni per la tua fioriera in primavera

Niente annuncia che è primavera come i fiori. E una fioriera in balcone è il luogo perfetto per esporli.

Le fioriere sono un modo semplice ma efficace per aggiungere colore al tuo balcone.

Quando si considerano le idee per fioriere primaverili, è fondamentale scegliere fiori che sbocciano all’inizio della stagione.

Ecco allora 10 idee per fioriere in primavera per abbellire il balcone di casa tua.

Calle

Giallo, bianco, viola con le calle hai l’imbarazzo della scelta.

Sono sempre felice di aiutarti ad avere finalmente il "Pollice Verde". Se vuoi ricevere i miei consigli di giardinaggio direttamente sul tuo WhatsApp puoi aggiungermi e fare questa procedura. Oppure puoi entrare nel nostro Gruppo Facebook dove puoi spiegarmi il TUO dubbio su fiori e piante... e non dimenticare di mettere una foto della tua pianta così capisco subito il problema! Ti Aspetto!

Perfette soprattutto se hai persiane di legno nero, le calle aggiungono un tocco di colore senza rinunciare all’eleganza del loro fiore.

Queste piante dovrebbero iniziare a fiorire in tarda primavera e devono avere un terreno uniformemente umido.

Narcisi

Un vantaggio di piantare un solo tipo di bulbo, come i narcisi, nella tua fioriera è che fioriscono tutti allo stesso momento, dando vita a uno spettacolo magnifico.

I narcisi fioriscono all’inizio della primavera e i bulbi sono abbastanza facili da coltivare in vaso.

Assicurati solo di selezionare una fioriera abbastanza profonda e con un buon drenaggio, poiché le radici dei narcisi amano allungarsi verso il basso e non amano il terreno fradicio.

Petunie

Una massa di petunie in viola brillante, rosa e giallo è un’idea per una fioriera multicolore.

Ci sono tantissime opzioni all’interno del genere petunia: puoi scegliere tra fiori singoli o doppi, petali lisci o arruffati, colori variegati o a tinta unita.

Ci sono persino petunie con abitudini di crescita a cascata, così come alcune profumate.

Viole del pensiero

Una fioriera piena di viole celebra la primavera meglio di altri fiori.

Scegli tante viole di colori diversi e avrai una composizione da fioriera colorata e originale.

Le viole del pensiero smetteranno di fiorire nella calura estiva, ma potresti avere una fioritura ripetuta in autunno. Quindi potrebbe valere la pena lasciare la fioriera di viole al suo posto in attesa di nuove fioriture.

Succulente primaverili

Non ci avevi pensato ma oltre ai fiori potresti raccogliere in una fioriera da balcone anche un mix di piante succulente.

All’inizio della primavera avranno un aspetto migliore, con alcune varietà che producono fiori.

Qualche idea sulle piante grasse da usare comprende la kalanchoe, l’echeveria, la crassula o la perla di norimberga.

Ortensie

Ci sono molte varietà di ortensie tra cui scegliere. Scegli le ortensie rosa pastello, il tocco di colore perfetto per accogliere il clima più mite.

Le ortensie sono facili da piantare anche con altre piante a fogliame verde per una composizione originale.

Assicurati di selezionare una varietà che inizia a fiorire in primavera, poiché molte ortensie sono a fioritura estiva.

E se vivi in ​​un clima fresco, fai attenzione alle gelate primaverili fuori stagione, che possono uccidere i boccioli dei fiori.

Se è previsto il gelo, porta la tua fioriera in casa per la notte o coprila con un telo.

Mix di tulipani

I tulipani sono il fiore primaverile per eccellenza.

Sono disponibili in una vasta gamma di colori dai toni pastello o brillanti. Per dare il benvenuto alla primavera, prova a raggruppare alcune diverse varietà di tulipani in varie tonalità luminose e pastello in una fioriera.

Distanzia i bulbi di tulipano a circa 5-10 cm di distanza nella stessa fioriera.

Gigli di Pasqua

Le piante di giglio, con le loro fioriture a forma di tromba, sono perfette per una fioriera di inizio primavera.

Potresti, volendo, piantare nella stessa fioriera anche dei giacinti che crescono dai bulbi e possono essere facilmente sostituiti con fiori estivi dopo che hanno finito di fiorire.

Begonie

Esistono diversi tipi di begonie ma tutte sono perfette per le fioriere.

Alcune hanno un’abitudine di crescita ricadente, altre sono più compatte. Le begonie vengono piantate in primavera dopo che è passata la minaccia del gelo e in genere iniziano a fiorire a giugno.

Tuttavia se le coltivi tutto l’anno potrai godere dei fiori quasi in tutti i mesi.

Dipladenie

Pianta le dipladenie in primavera e fiorirà ininterrottamente dalla primavera al gelo.

Questa pianta ha un portamento ricadente e si riverserà delicatamente sui lati di una fioriera.

Ha una crescita densa, quindi non sembrerà esile nella sua forma pendente. Ancora meglio, non ha bisogno di essere pizzicata per continuare a fiorire.

Posizionare la fioriera in pieno sole è la cosa migliore, poiché troppa ombra può limitare la fioritura.

Adriana Capasso
Nata a Napoli e laureata in Lettere. Convinta che prendersi cura degli esseri viventi, imparando a conoscerli sia, alla fine, prendersi cura di se stessi. Parlo delle piante, ovviamente.