La Monstera Adansonii ha Foglie completamente Gialle e queste potrebbero essere le Cause

Le belle foglie bucate della monstera nella sua varietà adansonii possono riservare delle sorprese ed improvvisamente ingiallire lasciando la chioma scarnita.

Devi assicurarti di non stare commettendo degli errori nella sua cura poiché spesso, anche senza saperlo, facciamo cose sbagliate che arrecano danno.

Vediamo come mai le foglie stanno ingiallendo e in che modo rimediare per poter salvare in tempo la monstera adansonii.

Potresti aver esagerato con le innaffiature

Anche se la monstera adansonii ama l’umidità se presenta un fogliame giallo, il suo disagio potrebbe dipendere da un’irrigazione errata.

Nel caso in cui l’eccesso di acqua avesse causato del marciume radicale devi necessariamente intervenire.

Innanzitutto, tira fuori le radici dal vaso e dai loro un’occhiata. Se vi sono radici nere, putride o maleodoranti devi necessariamente rimuoverle.

Con cesoie ben disinfettate rimuovi le radici marce, poi lascia asciugare le radici fuori dal vaso per almeno un giorno. Utilizza un prodotto fungicida per precauzione prima del rinvaso, sulle radici; tutta quella umidità potrebbe aver generato infezioni fungine.

Sono sempre felice di aiutarti ad avere finalmente il "Pollice Verde". Se vuoi ricevere i miei consigli di giardinaggio direttamente sul tuo WhatsApp puoi aggiungermi e fare questa procedura. Oppure puoi entrare nel nostro Gruppo Facebook dove puoi spiegarmi il TUO dubbio su fiori e piante... e non dimenticare di mettere una foto della tua pianta così capisco subito il problema! Ti Aspetto!

In seguito, provvedi al rinvaso, con terriccio nuovo, con la giusta miscela drenate, ma non innaffiare subito: aspetta qualche giorno prima di innaffiare dopo il rinvaso.

Il terriccio ha bisogno di nutrienti

Se le foglie assumessero una colorazione completamente gialla potrebbe mancare un nutriente essenziale: l’azoto.

Le foglie gialle dovrebbero essere quelle più vecchie in questo caso per poi diffondersi man mano per tutta la chioma.

Puoi fornire quanto serve al terriccio in molti modi semplici servendoti di concimi NPK appositi oppure fertilizzanti fai da te a base di fondi di caffè., per una buona dose di azoto.

Hai usato del fertilizzante di recente?

Foglie completamente gialle sulla tua monstera potrebbero ricordarti di aver utilizzato di recente un fertilizzante. È quello che hai fatto?

Alcuni tipi di fertilizzanti liquidi possono essere troppo aggressivi se non adeguatamente diluiti.

Occorre del nuovo terriccio  oppure puoi aspettare che le innaffiature lavino il terriccio dai Sali in eccesso a seguito dell’utilizzo del fertilizzante.

È in atto la clorosi ferrica

In questo caso è la parte più giovane della pianta a mostrare foglie ingiallite, ma passando dal verde chiaro, anche se le venature restano più scure.

Si tratta di clorosi, una carenza di ferro. È necessario regolare il pH del terreno, se il terriccio ha un pH basico e quindi troppo alto, il ferro risulta poco disponibile per l’assorbimento.

Puoi abbassare il livello del pH utilizzando sempre acqua distillata o ammorbidita. Non usare l’acqua del rubinetto: è calcarea e questo potrebbe innalzare il livello del pH.

Utilizza i fondi di caffè, spargendoli direttamente sul terriccio o mescolandoli ad esso. Oltre a fornire una grande quantità di azoto al terriccio, hanno la capacità di modificare la composizione chimica abbassando il pH.

Giuseppe Iozzi
Nato a Napoli. Psicologo, col pollice verde. Ascolto i pazienti per professione, parlo alle piante per passione.